Seguici su

Cerca nel sito

“Parcheggi rosa” riservati alle donne in gravidanza presso gli uffici pubblici

Il documento approvato in Comune impegna il presidente Tassone e la Giunta a riprendere e rilanciare l'iniziativa

Più informazioni su

Questa mattina il consiglio del X Municipio ha approvato la risoluzione portata in aula dalla Commissione delle Elette in merito ai cosiddetti “parcheggi rosa”. In occasione dell’analoga iniziativa intrapresa dal Comune di Roma, nel 2005 furono realizzati tre posti auto riservati alle donne in gravidanza e alle puerpere all’interno dell’ospedale Grassi di Ostia. Si trattava di posteggi “di cortesia”, segnalati dalla striscia rosa e da un cartello recante l’immagine raffigurante una cicogna con un bimbo nel fardello e la scritta: “C’è una mamma in attesa, questo posto è per lei”. Il solo senso civico dei cittadini raccomandava di lasciare liberi i parcheggi a favore delle aventi diritto: non erano cioè previste sanzioni per eventuali “trasgressori”.

Il documento approvato oggi impegna il Presidente Tassone, la Giunta e gli Uffici competenti a riprendere e rilanciare l’iniziativa, che il consiglio ha dimostrato di considerare di grande valore sociale. In particolare, visto l’alto tasso di natalità registrato nel X Municipio, si chiede di verificare la possibilità di realizzare “parcheggi rosa” in prossimità dei seguenti uffici comunali: uffici Anagrafe piazza della Stazione Vecchia/via Claudio e piazza Capelvenere, ufficio Scuola viale del Lido, ufficio Servizi Sociali via Passeroni; presso i seguenti presidi sanitari: via Passeroni fronte ospedale G.B. Grassi, ASL Casalbernocchi adiacente i poliambulatori, poliambulatorio ASL Ostia Antica, consultori familiari di via del Poggio d’Acilia e lungomare Toscanelli; presso i seguenti uffici pubblici: uffici INPS via delle Baleniere, uffici postali del X Municipio. E’ una battaglia di civiltà a favore delle donne, future e neo mamme.

Più informazioni su