Seguici su

Cerca nel sito

La Benacquista Assicurazioni Latina fa visita al Porto Sant’Elpidio

Basket Dnb. La capolista in campo oggi alle 18

Più informazioni su

Il Faro on line – Nuova trasferta nelle Marche per la Benacquista Assicurazioni Latina Basket che, dopo la vittoria di due settimane fa sul campo di Montegranaro, spera di ripetersi domani (domenica 15 dicembre alle ore 18.00) contro il Porto Sant’Elpidio. Per la formazione di coach Garelli, capolista solitaria del girone C del campionato DNB, una gara da prendere con le molle, come commenta lo stesso tecnico nerazzurro: “Le difficoltà sono quelle di una partita in trasferta – analizza il coach Luigi Garelli – affrontiamo una squadra marchigiana che tradizionalmente ha un pubblico numeroso e appassionato. Oltre alle difficoltà ambientali, poi, dovremo fare i conti con una squadra ben costruita, che vanta una panchina nutrita e che è diretta da un buon allenatore come Marco Schiavi, che ho già affrontato molte volte e che fa giocare molto bene le sue squadre. Porto Sant’Elpidio gioca una pallacanestro varia, con molte opzioni. Ha dei lunghi che si aprono per tirare, degli esterni pericolosi: insomma, una squadra da prendere con le molle. Aveva iniziato bene il campionato vincendo il derby con Montegranaro, poi, anche a causa di alcuni malanni fisici, ha avuto un periodo di appannamento culminato con il ko interno contro Palestrina. Ora sono al completo e stanno tornando a giocare una buona pallacanestro, anche se sono reduci dalla sconfitta contro Senigallia in un match, comunque, dove entrambe le compagini hanno giocato davvero molto bene. Le individualità? Boffini è una guardia con molte frecce nel proprio arco, capace di trovare il canestro sia da fuori che in penetrazione e che vanta una media realizzativa molto alta. Coviello può giocare sia da 3 che da 4 e, a seconda della sua posizione in campo, permette alla squadra di cambiare la propria tattica, passando da una squadra più piccola ad una più grossa e potente. Dovremo essere bravi a non dar loro fiducia perché, soprattutto nelle partite in trasferta, se incappi in pause piuttosto lunghe il rischio è di non riuscire più a recuperare”.

Più informazioni su