Seguici su

Cerca nel sito

Sbarco di Anzio, tutto pronto per il 70esimo anniversario

Il 22 gennaio, durante le Celebrazioni, sarà scoperto uno stele con i nomi dei Caduti

Più informazioni su

Il Faro on line – Mercoledì 22 gennaio alle ore 12.00, in occasione della Cerimonia Ufficiale per il 70° Anniversario dello Sbarco di Anzio prevista al Monumento ai Caduti in Piazza Garibaldi, sarà scoperto uno stele in marmo con scolpiti i nomi di tutti i Caduti della Città di Anzio, militari e civili, in seguito alle due guerre mondiali.

“Era ed è un nostro preciso dovere – dice il Sindaco di Anzio, Luciano Bruschini – ricordare, per sempre, i nostri Caduti e chi ha perso la vita durante gli aspri combattimenti seguiti allo Sbarco di Anzio del 22 gennaio 1944”.

Insieme ai circa ottanta nominativi dei Caduti di Anzio sarà scolpito anche il nome del sottotenente britannico, Eric Fletcher Waters, padre del cantautore britannico Roger Waters al quale il 18 febbraio sarà conferita la Cittadinanza Onoraria, in ricordo di tutti i Caduti in seguito allo Sbarco di Anzio dei quali, purtroppo, non sono state mai ritrovate le spoglie.

“Consultando gli archivi del Comune e dalla documentazione in mio possesso – dice il Presidente del Museo dello Sbarco di Anzio, Patrizio Colantuono – sono risultati essere circa ottanta i nominativi dei cittadini di Anzio, tra militari e civili, Caduti nelle due guerre. A questo proposito il Museo è a disposizione della cittadinanza per eventuali verifiche rispetto ai nominativi in nostro possesso, che rendiamo pubblici da subito, per valutare eventuali nuovi inserimenti, se correttamente documentati, rispetto a quelli che stiamo scolpendo sullo stele marmoreo”.

Il Museo dello Sbarco di Anzio, in questi giorni, è a completa disposizione della cittadinanza, per l’eventuale inserimento di ulteriori nominativi, presso la sede di Villa Adele ed al contatto telefonico 349 4556241.

Più informazioni su