Seguici su

Cerca nel sito

“Operaio travolto e ucciso da una ruspa, è tempo di dire basta”

Cappucci (Cgil): “Al dolore si aggiunge la rabbia per un fenomeno che non accenna affatto a diminuire"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Torniamo ancora, nostro malgrado, a parlare di morti sul lavoro nel nostro territorio. Lo dichiara Giuseppe Cappucci, Segretario generale CGIL Roma Sud-Pomezia-Castelli, esprimendo vicinanza alla famiglia di Raffaele Bernabei, operaio di Carpineto, che ha perso la vita ieri presso l’impianto Ama di via Salaria, travolto da una ruspa. “Al dolore si aggiunge la rabbia – prosegue Cappucci – per un fenomeno, quello degli incidenti sul lavoro, che, nonostante la crisi e i tagli dei posti, non accenna affatto a diminuire. Tanto che nel 2012 solo nel Lazio si sono registrate 61 morti sul lavoro. L’urgenza d’intervenire sulla sicurezza, sul rispetto delle norme e sulle sanzioni è sempre più pressante. Bisogna dire basta una volta per tutte alla lunga lista delle morti sul lavoro”.
L’episodio e’ avvenuto in via Salaria 981 a Roma. Sul posto sono giunti gli agenti del commissariato Fidene-Serpentara oltre al personale dell’ispettorato del lavoro.

Più informazioni su