Seguici su

Cerca nel sito

“Quello in Darsena più che un Villaggio di Natale sembra il mercato della Mutanda”

La denuncia del Pdl: “E’ la succursale del mercato del sabato. Più brutto non poteva essere”

Più informazioni su

Il Faro on line – “Mutande, calzini, vestiti, scarpe, vasi in terracotta. Quello inaugurato ieri dall’amministrazione comunale in darsena tutto è tranne che un mercatino di natale. Di caratteristico non c’è nulla. Nemmeno il presepe. E non basta catapultare un Babbo Natale per l’occasione”. Lo denuncia il Pdl di Fiumicino che sottolinea: “Norimberga, Budapest, la stessa Merano. Gli abbiamo scopiazzato l’idea ma il risultato: male male. Possibile non si riesca a imparare nulla dagli altri? La maggioranza c’ha presentato un progetto preconfezionato cercando di farcelo digerire a fatica. Va bene, ma non si aspettino gli applausi. Questo mercatino, senza voler criticare i banchisti che svolgono solo il loro lavoro e nulla c’entrano, non ha niente di natalizio. Anzi. Sembra, con tutto rispetto, la filiale del mercato del sabato trasferito in Darsena. Attrae poca gente e anzi rovina le ‘feste’ ai negozi intorno alla Darsena dove i parcheggi sono spariti. La giustificazione della maggioranza? ‘Siamo partiti in ritardo’. Sono sette mesi che governano. Questa scusa non regge più. Ce l’hanno spiattellata per gli eventi estivi, francamente scarsetti. Per i flop su mensa, derattizzazioni, servizio di trasporto scolastico. Si sono insediati a giugno, non a novembre. Non vorranno mica portarsi appresso questa tarantella per i prossimi cinque anni? E non provino a dire: siamo stati i primi a farlo. Se il risultato doveva essere questo, era meglio evitare”

Più informazioni su