Seguici su

Cerca nel sito

Scuola di via Italo Balbo. L’opposizione: “Individuare soluzioni immediate” 

La struttura scolastica rischia la chiusura 

Più informazioni su

Il Faro on line – In occasione della conferenza dei capigruppo in programma lunedì 23 dicembre 2013, i consiglieri comunali di opposizione Raffaele Chianese, Maurizio Faticoni, Mimma Nuzzo, Pino Russo, Gerardo Stefanelli e Giuseppe Tomao, hanno presentato una mozione da inserire in discussione al prossimo consiglio comunale che si svolgerà entro la fine dell’anno nel quale saranno ratificate le variazioni di bilancio. 
La mozione riguarda la delicata questione della scuola di Via Italo Balbo di Scauri e la necessità di individuare soluzioni immediate nel caso in cui venga confermata la chiusura della struttura scolastica.
Pertanto, i consiglieri comunali, “considerata la necessità di ridurre al minimo il disagio di genitori e alunni per eventuali spostamenti, impegnano l’amministrazione a:1) evitare assolutamente la soluzione dei doppi turni individuando una soluzione attraverso l’utilizzo di altri edifici scolastici presenti sul territorio comunale cercando, quanto più possibile, di evitare smembramenti della ‘comunità scolastica’ di Via Balbo;2) chiedere ai dirigenti scolastici presenti sul territorio  comunale di dare la propria disponibilità a individuare soluzioni condivise;3) rivedere l’allocazione delle risorse destinate all’edilizia scolastica secondo le priorità indicate dalle verifiche strutturali effettuate;4) individuare immediatamente l’area da destinare alla realizzazione di un nuovo edificio scolastico a servizio della fascia di territorio costiero”.
“Chiediamo e siamo convinti – concludono i consiglieri della minoranza – che su questa posizione il consiglio comunale si esprimerà all’unanimità. Riteniamo urgente preparare una soluzione alternativa nel caso in cui il plesso di Balbo dovrà essere chiuso per adeguamenti strutturali e pertanto chiediamo che la mozione venga discussa al prossimo consiglio comunale”.

Più informazioni su