Seguici su

Cerca nel sito

Il grande raduno dei periti industriali 

Il simpatico evento organizzato dall’associazione culturale Trafelli

Più informazioni su

Il Faro online – Sabato scorso, con una cena si è svolto il quinto raduno dell’Associazione Culturale Periti Industriali Trafelli, presenti i soci con le loro famiglie, il prof. Enzo Palmieri ricercatore e coordinatore del Forum Energia e Società, il prof. Enrico Stasi segretario nazionale di Confedertecnica, il coordinatore amministrativo dott. Rocco De Caro, i coordinatori territoriali ing. Per. ind.  Loris Giovanelli e ing. Marco Sesto Direttore del centro di informazione energetica di Fiumicino-RM; il maresciallo Santo Pelliccia presidente dell’associazione Paracadutisti di Anzio e Nettuno; docenti dell’istituto e rappresentanti della stampa locale. Il presidente Elvio Vulcano, nel presentare il report annuale, ha illustrato le attività  svolte durante l’anno: “l’Associazione anche quest’anno si è distinta come punto di collegamento tra la scuola e il mondo del lavoro, sia per i professionisti che per le imprese, la dimostrazione è il notevole successo che continuano ad ottenuto i convegni sul risparmio energetico e sulla sicurezza sul lavoro; prosegue il Presidente le diverse iniziative messe in campo in questi anni stanno dando i risultati sperati, sempre più aziende stanno aderendo alla campagna di riciclaggio solidale di materiale informatico e i centri di Informazione Energetico (C. I. E.) deputati a fornire una consulenza gratuita al cittadino ed alle Istituzioni  sulle fonti di energie rinnovabili hanno visto notevoli sviluppi, in questi giorni è stato stipulato un importante accordo tra il Comune di Fiumicino e il responsabile del nostro sportello territoriale”. Il vicepresidente prof. Andrea Bottone ha evidenziato: “la funzione di collegamento creata dall’ACPIT con le varie associazioni di categoria, fondi professionali, Collegi e settori formativi; la rete di collegamento sta dando notevoli possibilità di sviluppo ai nostri associati”. Nei prossimi convegni che terrà l’Associazione il nostro socio onorario  Franco Vivona, docente e ricercatore del CNR, illustrerà anche le opportunità inerenti i fondi europei 2013-2020.

Più informazioni su