Seguici su

Cerca nel sito

San Giorgio di Acilia, via Domenico Morelli nel degrado

Agnese Schiavon, (Cdq San Giorgio): “I residenti rischiano tutti i giorni la propria incolumità tra marciapiedi dissestati e strade insicure”

Più informazioni su

Il Faro on line – Marciapiedi dissestati, strade prive di segnaletica orizzontale e verticale, sporcizia in ogni angolo. Le vie di San Giorgio sono sempre più sporche e malridotte e a farne le spese, come al solito, sono i cittadini.
Emblema di questa situazione di degrado parossistico e diffuso sembra esser diventata via Domenico Morelli, importante asse di collegamento stradale della zona.
“Qui – afferma Agnese Schiavon, presidente del comitato di quartiere locale – camminare sul marciapiede è diventata un’ impresa assai ardua. Le radici affiorano dall’asfalto e fanno inciampare sovente anziani e bambini. In molti sono dovuti ricorrere alle cure mediche”.
La situazione è addirittura peggiorata nel tempo ma l’amministrazione non ha ancora preso provvedimenti.
“Noi chiediamo – continua la Schiavon – il rifacimento del manto d’asfalto delle zone riservate al transito dei pedoni e il ripristino della segnaletica per consentire a tutti di attraversare la strada in modo sicuro. Inoltre chiediamo la pulizia periodica delle caditoie e la rimozione dei coacervi di rifiuti speciali accumulatisi sui marciapiedi”.
Agli appelli dei cittadini si spera che ora facciano seguito serie e concrete opere di riqualificazione ed in tempi brevi.
“Il quartiere necessita di più attenzione – conclude la Schiavon -, il nostro auspicio è che si riesca quantomeno ad ovviare ai problemi più urgenti. San Giorgio è stata abbandonata per troppi anni, è ora di invertire la rotta”.

Vincenzo Galvani

Più informazioni su