Seguici su

Cerca nel sito

Solidarietà all’istituto “Principe Amedeo”

Luci di speranza nel "Tempo di Natale"

Più informazioni su

Il Faro on line – Una serie di manifestazioni natalizie che hanno riscosso molti consensi da parte dei genitori degli alunni dell’Istituto comprensivo «Principe Amedeo». Il ciclo degli eventi natalizi ha visto impegnati gli allievi dei tre ordini di scuola i quali hanno fatto sentire le loro voci con parole e gestualità che conservano intatta, in ogni tempo, ma soprattutto nel “Tempo di Natale” la forza del loro significato più autentico.

«La nostra umanità si riconosce come tale solo attraverso il riconoscimento di valori universali, quali la fratellanza, la solidarietà, la pace. Solo la forza che è dentro di noi, scintilla divina che si accende nel nostro cuore, ci dà la possibilità di viverli». Questa la chiave di lettura di tutto il percorso di conoscenza e di vita del’Istituto Istituto indicata sin dall’inizio dell’anno scolastico dalla dirigente Mariangela Rispoli.

Le manifestazioni natalizie alla Principe Amedeo hanno declinano tutte la forza di un ideale: la condivisione di valori autenticamente umani, come la Giornata dei Diritti dell’Infanzia e Telethon. «La nostra dirigente sottolineano i docenti – da sempre, dà un forte impulso al nostro Istituto affinché si impegni sul fronte della solidarietà, rispondendo anche alle iniziative promosse dalla Caritas e da Liberi per Gaeta».

Iniziate il 10 dicembre con la “Tombolata della Solidarietà” del plesso Mazzini., le manifestazioni sono proseguite il 12 con la “Magia di Natale” del plesso Mazzini e “Date la precedenza alla Befana” del plesso Giovanni Paolo II. Il 17 si è svolto il  “Mercatino di Natale” del plesso Giovanni Paolo II, quindi il 18 “Babbo Natale non scioperare”, il 19 “Mercatino di Natale” della scuola secondaria di I grado, in cui i ragazzi hanno messo in vendita oggetti da loro realizzati nel laboratorio “Buono e sano… a regola d’arte”, e “Mo’ vene Natale” del plesso Don Bosco; il 20 “In… canto di Natale” del plesso Giuseppe Mazzini.

La manifestazione finale si è svolta ieri nell’aula polifunzionale della scuola di Calegna con il «Tempo di Natale», protagonisti gli alunni della scuola secondaria di II grado.

Più informazioni su