Seguici su

Cerca nel sito

Lemon bowl Babolat 2014: iniziate le qualificazioni

Presenti giovani da tutta Italia e oltre 40 stranieri

Più informazioni su

Il Faro on line – Il Lemon Bowl Babolat 2014 è approdato alla fase intermedia delle qualificazioni. Il tabellone cadetto, iniziato nella giornata odierna, terminerà il 31 dicembre. Il main draw prenderà invece il via il 2 gennaio e si protrarrà sino alle “classiche” finali del 6 gennaio. I tabelloni principale maschili under 10, 12, 14 e 16 avranno un tabellone a 64, anziché a 32, per venire incontro alla grande mole di iscritti, che ha raggiunto quest’anno il numero record di 2045.

30° Anniversario. L’edizione 2014 del Lemon Bowl Babolat coincide con il trentesimo anniversario del torneo giovanile dal campo di partecipazione più grande al mondo. Tanti i giovani talenti che si sono dati battaglia per anni sui campi di New Penta 2000, Eschilo 1, Eschilo 2, Polisportiva Palocco e Sporting Club Infernetto e prima ancora nello storico circolo de La Pisana. “Ricordo come fosse oggi una piccolissima Anna Kournikova dare spettacolo con il suo tennis piatto e potente – racconta Bobo Meneschincheri del Tennis Club Parioli – Vinse l’edizione under 12 nel 1992 e l’impressione fu, sin da subito, quella di avere davanti agli occhi una futura grande giocatrice.”

Nella stesso anno si segnalò anche il compianto Federico Luzzi, vincitore nell’under 12 maschile.
Giovani da tutta Italia. L’edizione 2014 vede al via tantissimi ragazzi provenienti da tutte le regioni italiane. Per molti circoli il torneo capitolino è una ricorrenza annuale, ma non per l’EK Tennis School della provincia di Brescia, alla prima esperienza sui campi del Lemon Bowl. “Abbiamo deciso di portare sei ragazzi, quattro maschi e due femmine, con l’intento di farli confrontare con coetanei di ottimo livello – spiega Oscar Filippini, maestro del circolo lombardo – Non mi interessa che vincano i tornei di quarta dietro casa, ma piuttosto che comincino a conoscere il tennis vero, come quello del Lemon Bowl, dei macro-area o dei tornei Tennis Europe.”

261 incontri. Nella giornata di domani spazio a 261 match dedicati ai tabelloni di qualificazione, che vedranno impegnati più di 500 giovani atleti. Il livello qualitativo salirà ogni giorno di più, sino al culmine delle fasi finali, durante le quali si potranno vedere all’opera alcuni dei migliori giovani d’Italia. Tra questi da segnalare la presenza degli under 12 Tabacco, Musetti, Ruggeri, Trione, Pieri e Maestrelli nel maschile e Sacco, Girelli, Modesti, Bertoloni e Paoletti nel femminile. Sono iscritti al Lemon Bowl 2014 anche 44 stranieri, provenienti da 15 diverse nazioni.

Tutte le informazioni, le foto e i commenti delle passate edizioni del torneo sono disponibili sul sito web ufficiale: www.lemonbowl.it

Più informazioni su