Seguici su

Cerca nel sito

“L’assessore Anselmi? Noi facciamo il nostro dovere. E’ lei che non fa il suo”

La replica dell'associazione Crescere Insieme 

Più informazioni su

Il Faro on line – “Abbiamo scoperto che l’assessore Anselmi sa anche essere simpatica e piena di brio. Meno male, visto l’immobilismo che l’ha contraddistinta in questi primi sette mesi e l’assoluto mutismo in consiglio comunale, pensavamo stesse lì a fare il soprammobile, invece imboccata sa anche bofonchiare qualcosa. Hai visto mai. Precisazione: Crescere Insieme non è un ufficio di collocamento, svolge semplicemente il proprio ruolo amplificando e facendosi portavoce delle perplessità dei cittadini. Se l’assessore c’avesse fatto il piacere di installare il navigatore sulla sua Audi da svariate decine di migliaia d’euro e venire ad Aranova a parlare con i cittadini si sarebbe accorta che non solo Roberto Severini è scontento del suo operato e di come si sia agito sul mercato di Aranova. Non abbiamo chiesto mica la luna, solo un po’ di comunicazione. Un paio di manifesti e un allegato sul sito istituzionale che caso strano mancava o era nascosto. Dispiace però notare come beccati in castagna reagiscano sempre con lo stesso atteggiamento arrogante, soprattutto lei un assessore nominato, che rappresenta al massimo (ma non credo nemmeno tutte) quelle 700 persone ricevute in dote da chissà chi alle primarie, miracolata da una legge elettorale che tiene fuori persone con quasi il doppio dei suoi consensi. Se vogliono solo gli applausi inizino a fare qualcosa di decente e lei il suo lavoro. Altrimenti non si lamentino dei fischi. Qui non è solo Crescere Insieme ma è un intero comune a rammaricarsi”. 

Lo dichiara il presidente dell’associazione Crescere Insieme, Roberto Severini, replicando alle dichiarazioni dell’assessore alle attività produttive Anna Maria Anselmi. 

Sull’argomento anche il vicepresidente dell’associazione, Emilio Erriu: “L’assessore Anselmi non sarà brava nel suo lavoro ma una dote ce l’ha: è chiaroveggente. Mentre all’interno del sito alla voce Burl 98 non c’è alcun contenuto (basta verificare anche sul bollettino della Regione Lazio) lei invece è riuscita a leggere anche quello che non esiste: grandissima! Dispiace constatare che a qualcuno, evidentemente non l’assessore Anselmi che non conosce nemmeno dove sia Aranova, continui a dar fastidio la presenza di Crescere Insieme. Evidentemente frustrati dai risultati che non arrivano e da un tentativo di metterci a tacere, sta subentrando un po’ di invidia che porta alla schizofrenia. Si rassegnino, noi ci siamo e continueremo nel nostro lavoro. Non ci spaventano le minacce, figurarsi gli insulti. Mentre loro giocano a mettere la testa sotto la sabbia Crescere Insieme continuerà a fungere da pungolo e sollevare i problemi come fa ogni associazione non asservita al potere. Certo che se questo è il loro modo di interagire e rispondere alle critiche, tanti auguri”. 

Più informazioni su