Seguici su

Cerca nel sito

Pubblica illuminazione e impianti semaforici

Al via l'efficientamento energetico e il numero verde per la segnalazione guasti

Più informazioni su

Il Faro on line – Parte oggi la rivoluzione nella pubblica illuminazione di Gaeta. Si chiama efficientamento energetico e ha lo scopo di realizzare una radicale opera di riqualificazione energetica ed illuminotecnica che interesserà tutti i corpi illuminanti e gli impianti semaforici della città. Tale intervento sarà accompagnato  dall’attivazione, alla stessa data, di un numero verde (quindi gratuito), attivo tutti i giorni h24, per la segnalazione dei guasti sugli impianti di pubblica illuminazione: 800 600 323. Un’iniziativa importante che conferma la scelta ecosostenibile dell’Amministrazione comunale guidata dal Sindaco Cosmo Mitrano.
L’efficientamento energetico garantirà un netto miglioramento della pubblica illuminazione,  sia sotto il profilo della sicurezza dei cittadini, sia sotto il profilo dell’efficienza e risparmio energetico. E’ in parte finanziato da fondi regionali (per 351.473,68 euro) assegnati attraverso il Bando pubblico emesso da Sviluppo Lazio POR FESR LAZIO 2007/2013 – Attività II.1 “Promozione dell’efficienza e della produzione di energie rinnovabili”,  cui ha partecipato il Comune.
Per il Sindaco Mitrano si tratta di “una riqualificazione che Gaeta attende da anni e che permetterà di raggiungere tre  importanti obbiettivi: abbattimento dei costi, ecosostenibilità, miglioramento della qualità dell’illuminazione pubblica. L’efficientamento energetico, la mobilità sostenibile con la realizzazione della pista ciclabile e il bike sharing, la diffusione dell’uso delle energie rinnovabili negli stabili comunali  a partire dalle scuole, lo sviluppo della cultura del riciclo, con l’avvio nel territorio cittadino della raccolta differenziata dei rifiuti porta a porta: questi i punti principali della nostra strategia volta a lanciare Gaeta in una reale dimensione ecosostenibile. L’attivazione del numero verde, poi,  consentirà una stretta collaborazione tra cittadinanza e amministrazione comunale, finalizzata alla migliore gestione del servizio pubblico: segnalando  guasti e malfunzionamenti sulla rete semaforica e di pubblica illuminazione, si potrà intervenire con tempestività per la soluzione del problema. Invito, quindi, ad utilizzare questo numero gratuito per aiutarci a garantire un sistema di  pubblica illuminazione efficiente in tutta la città”.
A spiegare il progetto di efficientamento energetico è l’Assessore alle Opere Pubbliche Cristian Leccese “Esso si sostanzierà nella realizzazione, su tutto il territorio comunale, di interventi di messa a norma della rete di illuminazione pubblica, nella sostituzione di tutti i corpi illuminanti e semaforici con nuovi impianti dotati di alta tecnologia LED, utilizzabili anche per l’installazione di antenne WI FI e di sistemi per la videosorveglianza. L’adeguamento degli impianti consentirà, inoltre, l’uso della nuova tecnologia delle “onde sorvegliate”, le quali permetteranno di usufruire delle linee elettriche distribuite sul circuito cittadino anche per trasmettere dati attraverso le rete web. Notevole sarà il risparmio che si otterrà in termini di energia, e quindi di costi, grazie all’ottimizzazione dell’efficienza della pubblica illuminazione, con l’uso di nuove tecnologie. In breve l’efficientamento energetico che ci apprestiamo a realizzare rivoluzionerà l’attuale rete di illuminazione pubblica oramai obsoleta, contribuendo a cambiare il volto della nostra città. Ai cittadini chiediamo di collaborare segnalandoci i guasti attraverso il numero verde, attivo h24 a partire dal 1° gennaio 2014″.

Più informazioni su