Seguici su

Cerca nel sito

Il premio Remigio Paone ad Antonello Antonante

Il 7 gennaio l’omaggio all’impresario teatrale formiano con mostra, video inediti e musica

Più informazioni su

Il Faro on line – Il 7 gennaio dalle 18:30 presso il Teatro Remigio Paone un doveroso omaggio all’impresario teatrale formiano a cui è intitolata la struttura. Infatti, l’ipab SS. Annunziata in collaborazione con il Teatro Bertolt Brecht e con il patrocinio del Comune di Formia all’interno del cartellone dei Teatri Riuniti del Golfo, propone ed organizza il Premio Nazionale Remigio Paone all’impresa culturale ed economia creativa “La Caravella”. Il premio prende il nome da “La Caravella”, così come è conosciuta la storica villa di Remigio Paone in località Vindicio a Formia che ha ospitato i più grandi  nomi cinema e del teatro italiano, dal modello di una grande caravella “ormeggiata” in una sala della villa.

L’iniziativa si propone come un riconoscimento morale volutamente senza corrispettivi in denaro, senza una giuria o un preciso regolamento affinchè possa essere semplicemente un avvertito “grazie” o “complimenti” a chi ogni giorno si spende per la diffusione della cultura ed investe nell’economia creativa. Con cadenza annuale, il 7 gennaio, giorno della morte di Remigio Paone, si conferirà il riconoscimento ad un personaggio italiano che si è particolarmente distinto nell’impresa teatrale: impresa come fatica, coraggio e passione nel saper ancora spendersi nel mondo della cultura e del teatro, impresa dal punto di vista economico riuscendo a garantire ed offrire lavoro a diverse figure professionali culturali, a mantenere in piedi, nonostante le evidenti e quotidiane 
difficoltà, strutture o realtà importanti per il Paese.

Per la I edizione il Premio Remigio Paone verrà conferito ad Antonello Antonante, direttore artistico del Teatro dell’Acquario di Cosenza, nato nel 1975, con 32 anni di attività ininterrotta, pur con i pochi mezzi a disposizione ha ospitato tutto il Teatro possibile, tra quello locale, nazionale ed internazionale, dopo aver rappresentato un presidio illuminato per tutto il Sud Italia dal 1981. A causa di difficoltà economiche fino al 20 novembre scorso la possibilità che il Teatro 
dell’Acquario potesse definitivamente chiudere i battenti era concreta. Grazie ad un impegno ufficialmente preso dall’amministrazione comunale il pericolo potrebbe essere scongiurato ma è proprio in virtù di questo momento di difficoltà e nello stesso tempo della forza, dell’impresa che accomuna tantissimi teatri italiani è ad Antonello Antonante che andrà il primo Premio Remigio Paone.

La serata si aprirà con l’inaugurazione della mostra su Remigio Paone gentilmente concessa dall’Archivio di Stato di Latina, proseguirà con la piantumazione di un albero a sua memoria nel cortile del teatro e la visione di video inediti sulle feste di Remigio Paone nella caravella concessi da Renato Marchese. 

Più informazioni su