Seguici su

Cerca nel sito

Cantore: “La differenziata è la strada giusta da seguire”

L'assessore replica a Ludovici: "Le segnalazioni vanno fatte agli uffici, e non sui social". Baccettate anche agli utenti: "Se si vuole la città pulita non si possono scaricare in strada pneumatici e materassi"

Più informazioni su

Il Faro on line – Non si è fatta attendere la risposta al consigliere Stefano Ludovici da parte  dell’assessore all’ambiente Alessandra Cantore, la quale non solo non condivide l’articolo del consigliere, ma lo bacchetta in quanto le segnalazioni sul funzionamento o meno del servizio raccolta rifiuti non devono essere affidati ai social network ma inviate all’ufficio preposto. Resta comunque un fatto: che il territorio vuoi per eventuali disservizi, vuoi per inciviltà degli utenti spesso lascia a desiderare. Forse un maggior controllo da parte degli uffici preposti potrebbe riportare alla normalità; purtroppo, va detto, ci sono punti del territorio nei quali l’immondizia abbonda e nessuno la manda a togliere, nessuno si accorge delle discariche abusive anche di materiali tossici. In questi giorni però è stato ripulito il sito dove dovrebbe essere realizzata la tanto attesa isola ecologica di via Pavia.

“Quest’anno – spiega l’assessore Cantore – è stato il primo natale in cui ad Ardea abbiamo effettuato la raccolta porta a porta. I risultati non sono stati dei migliori. Alcuni cittadini hanno pensato bene di cambiare i propri pneumatici lasciando quelli vecchi dietro la porta della propria abitazione, altri i materassi e cosi’ via. Il servizio e’ stato svolto regolarmente. La citta’ e’ comunque molto piu’ pulita rispetto a quando sul territorio erano presenti i cassonetti. Ribadisco inoltre che le segnalazioni vanno fatte presso gli uffici competenti e non sui social network”.

Oltre le bacchettate, però, anche solidarietà. Al consigliere Ludovici è arrivato i plauso di diversi cittadini per l’impegno profuso nel segnalare comunque le tante disfunzioni presenti ad Ardea, e non soltanto quelle relative alla raccolta rifiuti: segnalazioni di impatto sociale, disservizi di una amministrazione che Ludovici ritiene essere disattenta ai problemi dei cittadini.
Luigi Centore

Più informazioni su