Seguici su

Cerca nel sito

“Gaeta cambia dopo anni di immobilismo”

Al via la riqualificazione complessiva del quartiere Calegna e del centro città

Più informazioni su

Il Faro on line – Inizia il cambiamento con l’avvio dei  lavori per la riqualificazione complessiva di due importanti aree cittadine: quartiere Calegna e zona di intersezione tra il Lungomare Caboto e Corso Cavour, nel centro città.
Un investimento di circa 1 milione di euro per dare il via alla rivoluzione nell’assetto urbano di Gaeta, definendo una nuova viabilità, creando condizioni di maggiore vivibilità, all’insegna della sicurezza e dell’ecosostenibilità.
Tali grandi opere saranno realizzate dalla ditta aggiudicataria DFC Costruzioni Srl. I lavori cominceranno verso la fine del prossimo mese di febbraio  e dovrebbero concludersi, secondo cronoprogramma, prima della stagione estiva. Niente tempi biblici, dunque, come già garantito, nei mesi scorsi, dall’Assessore alle Opere Pubbliche Cristian Leccese.
“Sia nel quartiere di Calegna che nel centro città – dichiara il Sindaco Cosmo Mitrano – stiamo aprendo cantieri per una riqualificazione complessiva che contribuirà non poco a delineare  il nuovo volto della nostra città. Un investimento economico rilevante per opere che accresceranno la vivibilità, miglioreranno la viabilità cittadina e l’accoglienza turistica, con lo sguardo rivolto all’ambiente. Nuove aree verdi, rotatorie che snelliscono il traffico con conseguente riduzione dell’inquinamento atmosferico e acustico, impianti luce a risparmio energetico: sono i punti di forza degli interventi che andiamo a realizzare, in linea con la politica di sostenibilità ambientale, avviata dalla nostra Amministrazione sin dal suo insediamento”.
E’ l’Assessore Leccese ad entrare nei dettagli dei lavori. “In corrispondenza del nodo viario Lungomare Caboto – Corso Cavour, strategico in quanto  vi confluisce tutto il traffico diretto verso i quartieri di S. Erasmo, Serapo, e Porto Salvo, nonché quello in uscita verso sud sarà creata una rotatoria per migliorare sensibilmente anche la viabilità a servizio dell’area demaniale marittima e decongestionare  l’incrocio, snellendo quel traffico che compromette il regolare e corretto andamento della circolazione sulle strade limitrofe. Al contempo i lavori interesseranno i marciapiedi, la pubblica illuminazione e daranno vita a nuove aree verdi. Analogo intervento sarà realizzato in un altro punto critico della città: Calegna, dove all’altezza dell’incrocio tra il lungomare Caboto e Via Calegna si costruirà una rotatoria. E’ questa, infatti, la soluzione individuata dalla nostra Amministrazione per creare condizioni di maggiore sicurezza stradale e allentare la morsa di un traffico crescente in modo esponenziale, a causa sia dello sviluppo dei numerosi quartieri residenziali ubicati nella zona, sia per la presenza di scuole primarie e secondarie.  Inoltre l’intera area circostante sarà riqualificata con interventi e finalità simili a quelli precedentemente descritti per il centro città. Opere, dunque, di ampio respiro: l’inizio di una rivoluzione nei lavori pubblici dopo anni di immobilismo”.

Più informazioni su