Seguici su

Cerca nel sito

Grande successo per il Torneo dei Quattro Continenti

Croci: "Vorrei ringraziare la Croce Rossa per aver garantito il servizio di primo soccorso"

Più informazioni su

Il Faro on line – “È stata una domenica soleggiata, spensierata, di condivisione e amicizia, una giornata che nella sua semplicità ha lanciato un segnale davvero importante alla Città di Cerveteri e per l’intero territorio”. È questo il commento di Francesca Cennerilli, Assessore alle Politiche alla Persona del Comune di Cerveteri, allo svolgimento del Torneo dei Quattro Continenti, l’iniziativa sportiva a favore dell’integrazione e dello scambio culturale organizzata ieri dall’Amministrazione comunale di Cerveteri insieme ad altri partner. “Nel nostro Comune vivono oltre 3.000 cittadini provenienti da paesi diversi dall’Italia, vale a dire l’8% della popolazione di Cerveteri. Non si può negare che le Istituzioni, in tutti questi anni, non abbiano fatto a sufficienza per trattare adeguatamente le politiche dell’integrazione.

Oggi la nostra Amministrazione comunale sta lavorando su questo tema con la stessa convinzione con cui sta affrontando gli altri settori delle politiche sociali e culturali. Dare al tema del dialogo con le comunità straniere presenti sul territorio un’attenzione non proporzionata al contesto sociale in cui viviamo, significherebbe mancare almeno due obbiettivi: in primo luogo quello di garantire la parità di diritti per tutti, e in secondo luogo quello di superare gli steccati culturali che, in modo più o meno naturale, vengono a crearsi nei territori che, come il nostro, rappresentano una meta di immigrazione importante. Favorire lo svolgersi di iniziative culturali e sportive che possano coinvolgere miratamente le comunità straniere del territorio, rappresenta un modo per fare progressi in questo senso in maniera stimolante e inclusiva”.

“Ringrazio tutti gli atleti e le società sportive che si sono cimentate nel Torneo dei Quattro Continenti – ha commentato Lorenzo Croci, Assessore allo Sviluppo Sostenibile del Territorio – dimostrando ancora una volta una sportività e una passione uniche e esemplari. Sinceri complimenti a tutti. La coppa di questa prima edizione del Torneo è toccata alla squadra Sudamericana, ma ovviamente chi ha veramente vinto è stata la voglia di giocare, per questo sono state premiate allo stesso modo la formazione del Mondo Arabo, quella Africana e i nostri Etruschi United. L’impegno è di organizzare presto altre iniziative che possano crescere e coinvolgere sempre più persone”.

Piena soddisfazione è stata espressa anche dalla Consigliera comunale Federica Battafarano, che ha collaborato insieme al delegato Alessandro Magnani ad organizzare l’iniziativa. “Vorrei ringraziare – ha detto – la Croce Rossa per aver garantito il servizio di primo soccorso a bordo campo, la Comunità del Mondo Arabo in Italia e il suo presidente Foad Aodi, gli Operatori Massimo e Luciano del progretto SPRAR e la trasmissione televisiva Sentir Latino che manderà presto in onda un servizio sulla giornata di ieri. Grazie, infine, al Direttore di gara e al personale dell’Oratorio San Michele Arcangelo per l’eccezionale ospitalità”.

Più informazioni su