Seguici su

Cerca nel sito

Fiumicino calcio, esordienti da sogno

Dopo la pausa Natalizia e con il primo posto conquistato alla finale del torneo di Natale a Fregene subito un test impegnativo

Più informazioni su

Il Faro on line – Gli Esordienti 2001 di mister Persano battono in trasferta il Palocco per 2-1 (2-3 il computo dei gol). Rossoblù in campo con Discepoli, Suarez, Crociani, Benevento, Ortu, Bello, Sciacca, Munaretto, Anselmi, Schaida, Reale. Subentrano Badoni, Ferretti, Ruggiero. Primo tempo poco fortunato. I 2001 vanno sotto tre a zero senza mai entrare in partita. Poi nel secondo la trasformazione. I cambi funzionano. I rossoblù volano, tengono il pallino del gioco e vanno in vantaggio con Anselmi che approfitta di una respinta corta dopo un bel tiro di Reali. Terzo tempo in fotocopia. Il Fiumicino parte alla grande, gioca bene. Ci prova con Bello, poi con Sciacca, ancora con Reale e con Anselmi dalla distanza. Ci pensa Sciacca a staccare il “pass” e portare alla vittoria il Fiumicino (che triangolazione con Bello) con un tiro chirurgico appena dentro l’area di rigore. “Il nostro primo tempo – afferma mister Persano – è stato inguardabile. Evidentemente eravamo ancora a festeggiare la vittoria del Torneo di Natale a Fregene. Questo calo di concentrazione non è ammissibile. Nulla da eccepire sulla prestazione negli altri due tempi che ci hanno permesso di vincere la partita. Sono dell’avviso che ci sia ancora tantissimo da lavoro ed è sempre il responso del campo a determinare la prova del nove”. 

Esordienti 2002. Dopo la pausa Natalizia e con il primo posto conquistato alla finale del torneo di Natale a Fregene subito un test impegnativo per gli Esordienti 2002 di mister Scarascia che si trovano di fronte un cliente mica facile: l’Ostia Mare. Due a uno per i rossoblù il risultato finale (3-1 il computo dei gol). Fiumicino in campo con Di Gianvito; Grasso; Graffeo; Cacace; Malinconico; Meola; Pappa; Bozzetto; Carp. Scarascia boys subito pericolosi. Al quindicesimo Carp fa volare gli ospite e chiude il primo tempo: 1-0. Seconda frazione con Carboni, Fae, Salzano e Carone in campo. Squadra a trazione anteriore ma è l’Ostia Mare a passare in contropiede. Uno a uno dopo i primi due tempi. Nel terzo tempo, dopo una strigliata, Fiumicino più ordinato. Salzano all’ottavo sfrutta una mischia e insacca: 1-0. Un minuto e una bella triangolazione Fae-Meola regala a Salzano la palla del 2-0. “Conoscendo la mia squadra – spiega mister Scarascia – potevamo fare di più. Spero per il proseguo del campionato di vedere crescere questi ragazzi sia calcisticamente che caratterialmente”.

Più informazioni su