Seguici su

Cerca nel sito

Pomezia Servizi, il Sindaco incontra i rappresentanti sindacali

"Verranno assicurate tutte le tutele previste dal Contratto collettivo nazionale ai lavoratori"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Ho spiegato ai sindacati la posizione dell’Amministrazione rispetto al futuro della Pomezia Servizi. L’azienda speciale socio-sanitaria subentrerà nella gestione dei servizi di assistenza domiciliare, del centro diurno, del pronto intervento sociale, del servizio trasporto disabili, dei servizi ausiliari scolastici, delle farmacie comunali e dell’asilo nido comunale”. E’ quanto spiega il sindaco Fucci in un comunicato stampa. “Per gli altri servizi attualmente in gestione alla municipalizzata si procederà ad una riorganizzazione che mira a garantire il rispetto dei principi di efficienza, efficacia ed economicità. Pertanto, il servizio di supporto alla riscossione dei tributi locali, attualmente svolto in proroga perché scaduto il 31 dicembre 2012, continuerà ad essere svolto alle stesse condizioni fino al 30 giugno prossimo, con l’attivazione, nel frattempo, di tutte le procedure necessarie per la riassunzione in proprio da parte dell’Ente del servizio. Per la pulizia degli edifici comunali, la cui scadenza è prevista per il 31/12/2015, si definirà d’intesa con la Pomezia Servizi lo scioglimento anticipato del contratto al 31 dicembre di quest’anno, con l’attivazione della procedura necessaria per l’affidamento del servizio a mezzo gara pubblica. Per i servizi di manutenzione del patrimonio immobiliare comunale, edifici pubblici e strade comunali, così come per la manutenzione delle aree verdi comunali, l’affidamento alla Pomezia Servizi, scaduto il 31/12/2013, continuerà ad essere svolto dalla municipalizzata alle stesse condizioni fino al 31 dicembre 2014, con l’attivazione anche in questo caso delle procedure per la gara pubblica”.

“Ho ribadito – continua il Sindaco – che verranno assicurate tutte le tutele previste dal Contratto collettivo nazionale ai lavoratori e ho assunto l’impegno di trasmettere alle organizzazioni sindacali i capitolati d’appalto delle nuove gare non appena saranno pronti. Tutte le scelte della nostra Amministrazione vanno nella direzione della riduzione dei costi e del potenziamento dell’efficienza, mantenendo la qualità del servizio ai cittadini. E’ così anche in questo caso. Comprendo la preoccupazione dei lavoratori che si trovano ad affrontare una situazione del tutto nuova, ma voglio rassicurarli, così come ho già fatto questa mattina durante l’incontro e nel pomeriggio in Consiglio comunale, sulle tutele che il Contratto collettivo nazionale prevede per i loro posti di lavoro”.

Più informazioni su