Seguici su

Cerca nel sito

Interventi Plus, avanti tutta

De Meo: "Bene il Piano Locale Urbano di Sviluppo previsto nel programma operativo della Regione"

Più informazioni su

Il Faro on line – Nella Regione Lazio solo quattro Comuni hanno completato o hanno in corso tutti gli interventi P.L.U.S., e tra questi c’è Fondi. “Insieme ad Albano, Guidonia e Marino – informano il Sindaco di Fondi Salvatore De Meo e l’Assessore LL.PP. Onorato Di Manno – la nostra città sta rispettando pienamente i tempi previsti per lo stato di attuazione degli interventi P.L.U.S., il Piano Locale Urbano di Sviluppo previsto nel programma operativo della Regione Lazio – Fondi europei 2007/2013. Siamo la prima città della provincia di Latina ad aver aperto tutti i cantieri e in due di essi il lavoro è stato già portato a compimento. Ciò dimostra che gli Uffici comunali, coordinati dal Responsabile del procedimento Ing. Gianfranco Mariorenzi, da diversi mesi stanno lavorando alacremente e con efficacia. L’obiettivo è di concludere già nel 2014 parte degli interventi previsti nell’Area Target, ovvero i quartieri Spinete e Portone della Corte. Il totale rispetto della tempistica ci ha consentito di formulare richiesta alla Regione Lazio di incremento dello stanziamento iniziale del P.L.U.S. attraverso il riutilizzo delle economie derivanti dai ribassi d’asta sulle opere pubbliche”.

“Le risorse finanziarie aggiuntive consentirebbero l’attivazione di numerosi interventi, di natura infrastrutturale e sociale: il completamento dei lavori di piazzale delle Regioni con interventi migliorativi del piazzale antistante la Biblioteca comunale e della parte esterna del Centro multimediale “Dan Danino di Sarra”, utili a integrare maggiormente l’intervento P.L.U.S. con l’area circostante; interventi su via Spinete II e via Torre, con sistemazione del manto stradale e realizzazione di pubblica illuminazione; attivazione dell’Officina dei giovani, che prevede l’attuazione di percorsi formativi a sostegno di giovani aspiranti imprenditori con l’intento di agevolare la nascita di nuove attività aziendali e che contempla anche l’erogazione di contributi a fondo perduto per l’apertura di nuove attività; un servizio di segretariato sociale  a favore di nuclei disagiati,  con attività di informazione ed erogazione di voucher e per spese familiari; la destinazione di ulteriori somme per implementazione dei tirocini formativi riservati a disoccupati e inoccupati, residenti esclusivamente nell’Area Target del P.L.U.S.”.

In merito ai tirocini formativi si rammenta che è possibile presentare domanda fino al 31 Marzo 2014 e che è a disposizione uno sportello informativo – ubicato al pianterreno della Casa comunale – aperto il Giovedì dalle ore 15.30 alle 17.30 e il Venerdì dalle ore 9.30 alle 12.30. E’ possibile ottenere informazioni anche collegandosi ai siti internet www.comunedifondi.it e www.plusfondi.it.

Più informazioni su