Seguici su

Cerca nel sito

Laziomar, completata la procedura di acquisizione

Civita: "Si tratta di un accordo inedito grazie al quale abbiamo garantito il mantenimento dei livelli di occupazione di tutti i lavoratori della compagnia"

Più informazioni su

Il Faro on line – Con la firma del contratto di servizio, avvenuta presso gli uffici regionali dell’assessorato ai trasporti, si completa la procedura di acquisizione di Laziomar spa da parte della Compagnia Laziale di Navigazione (secondo quanto previsto dal bando di gara europeo). Nell’ambito dell’acquisizione di Laziomar spa, La Regione Lazio, Cgil, Cisl e Uil e il nuovo proprietario hanno sottoscritto un accordo che sancisce la difesa dei livelli occupazionali dei lavoratori.

“Si tratta di un altro annoso problema che abbiamo risolto in pochi mesi. Questo nuovo contratto di servizio – spiega il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti – garantisce l’efficientamento del servizio, che sarà migliorato sia da un punto di vista quantitativo che dal punto di vista della qualità, garantirà notevoli vantaggi per i cittadini di Ponza e Ventotene e per le moltissime attività turistiche delle isole. Da oggi, ancora più rigore, la Regione Lazio assumerà un ruolo centrale di costante controllo e regolamentazione dei servizi offerti”.

“Si tratta di un accordo inedito nel panorama nazionale per quanto riguarda il settore marittimo, grazie al quale abbiamo garantito il mantenimento dei livelli di occupazione di tutti i lavoratori della compagnia. – spiega l’assessore alle Politiche del Territorio, alla Mobilità e ai Rifiuti Michele Civita, che ha partecipato alla trattativa – Siamo soddisfatti per un risultato importante, ottenuto grazie al contributo sinergico di tutti i soggetti in campo, che saprà coniugare la richiesta di rafforzamento e di efficientamento del servizio, con le necessarie e quanto mai doverose garanzie per i lavoratori”.

Più informazioni su