Seguici su

Cerca nel sito

Ardea, servizio postale nella bufera

Disservizi in aumento. Polemiche dei cittadini

Più informazioni su

Il Faro on line – Nei giorni scorsi un distinto signore di Ardea, dopo mesi che non riceveva posta ma che vedeva nella zona della città vecchia il postino consegnare soltanto gli elenchi delle pagine gialle, risentito si è recato presso la tenenza dei carabinieri per segnalare nero su bianco il  disservizio che non è soltanto il suo ma dell’intero paese fatta eccezione di alcune isole di alcune zone del paese come la Nuova Florida servita da una giovane postina attenta e accorta. Portroppo gli operatori delle poste, non sono tutti come la giovane portalettere, stando a quanto rilevato più volte dai carabinieri che hanno trovato cumuli di corrispondenza abbandonata nei fossi e nelle cunette.
Al momento le indagini sono affidate al maresciallo Caputo.  Il Signor Stefano intervistato ci ha detto: “Ho parlato anche con un consigliere comunale che mi ha riferito come ci sia stato anche un incontro con il responsabile della distribuzione che ha promesso di provvedere.” 
“E’ oramai un dato di fatto che ad Ardea, – spiega Walter Giustini – le Poste siano un annoso problema, se poi ci si somma l’arroganza del personale e la scarsa qualità del servizio, abbiamo completato l’album. Questa mattina, recandomi presso l’Ufficio Postale di Tor San Lorenzo ho assistito allo sfacelo totale. Ma guai a farlo notare… si dice che dopo aver toccato il fondo ci si debba per forza rialzare, ma nessuno ha mai tenuto in considerazione che ad Ardea, dopo aver toccato il fondo, ci siamo messi a scavare”.
Luigi Centore

Più informazioni su