Seguici su

Cerca nel sito

Blitz del Movimento Cinque Stelle al Grassi

Lamentata la mancanza di alcune strumentazioni importanti e di altre non disponibili nelle 24 ore

Più informazioni su

Il Faro on line – All’alba di oggi un gruppi di attivisti del M5S, guidati dal consigliere regionale, Silvana Denicolo’ e dal consigliere municipale Paolo Ferrara, si sono presentati nel pronto soccorso del Grassi, per verificarne le criticità. L’ospedale Grassi ha un bacino di utenza di circa trecentomila utenti e risulta carente dal punto di vista del personale. Al momento della visita del M5S erano presenti 4 medici e 5 infermieri a far fronte a 46 richieste di assistenza di cui 4 in codice rosso. Le maestranze hanno lamentato la mancanza di alcune strumentazioni importanti e di altre non disponibili nelle 24 ore.

“Un esame obiettivo ed alcune interviste ai cittadini hanno esplicitato carenze strutturali rilevanti. Sala d’attesa del P.S. molto piccola e con pochi posti a sedere. Alcune sedie sono di fatto inutilizzabili. Bagno dei disabili non a norma mancando di maniglioni per agevolare la mobilità dei portatori di handicap. Letti insufficienti, mancanza di separazione della sala d’attesa interna fra uomini e donne e ore d’attesa esasperanti. Tra i commenti raccolti anche quello comune ad altre strutture in cui i pazienti restano nelle lettighe delle ambulanze per mancanza di posti letto rendendo di conseguenza inutilizzabile la stessa per successivi interventi. L’esame completo dei dati raccolti sarà reso disponibile al più presto”.

Più informazioni su