Seguici su

Cerca nel sito

Sbarco di Anzio: inaugurata la Mostra all’Ufficio Marittimo

Tutto pronto per la  sesta edizione di "Bandiere sul mare"

Più informazioni su

Il Faro on line – E’ ormai arrivata alla sua 6ª edizione la mostra “BANDIERE SUL MARE”, organizzata in occasione della ricorrenza del 70° Anniversario dello Sbarco, stavolta dedicata al tema “Dal tavolo degli strateghi al campo di battaglia”.

All’inaugurazione della Mostra di questa mattina, per l’Amministrazione Comunale di Anzio, sono intervenuti il Sindaco di Anzio, Luciano Bruschini e l’Assessore alla Cultura, Laura Nolfi che hanno risposto all’invito del Comandante dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Anzio, T.V. (CP) Luigi Vincenti.

Durante l’inaugurazione il T.V. Vincenti e l’Assessore Nolfi hanno ricordato il Veterano Britannico dello Sbarco di Anzio, Geoffrey Smith, venuto a mancare nei giorni scorsi.

Uniformi, cimeli e documenti del periodo bellico, rigorosamente originali, per la maggior parte appartenuti proprio ai veterani, resteranno esposti fino al 26 Gennaio 2013. 

L’iniziativa è organizzata, come nelle precedenti edizioni, dall’Ufficio Circondariale Marittimo di Anzio, con la preziosa collaborazione del Luogotenente Np Domenico Tenace e del Secondo Capo Salvatore Vona, nonché della disponibilità della collezione dell’associazione Centro Studi e Ricerche “Warriors at Anzio”, rappresentata dai signori Orlandini Sisto e Tulli Giuseppe.

Tra le divise degli ufficiali generali, anche quella del Generale di Porto Ubaldo Diciotti Comandante del porto di Tripoli e medaglia d’argento al valor militare. A testimonianza del legame tra passato e presente dell’attività delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera, a suo nome esiste oggi una classe di pattugliatori del Corpo delle Capitanerie di Porto Guardia Costiera, corpo della Marina Militare.

Importante sarà anche la sezione documentale, con oltre 100 foto dei luoghi degli sbarchi arricchite da manifesti a colori di propaganda delle nazioni impegnate nel conflitto.

A testimoniare l’importanza dell’iniziativa, la notevole affluenza di visitatori della scorsa edizione che aveva registrato oltre 1500 presenze, vista anche la numerosa partecipazione degli studenti dei locali istituti scolastici di Anzio e Nettuno che potranno, anche quest’anno, ammirare dal vivo i reperti esposti e fare un tuffo negli eventi della storia passata che hanno interessato i territori di Anzio e Nettuno oltre a visitare la sala operativa dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Anzio e conoscere in tal modo l’attività dei militari che vi operano.

L’ingresso alla mostra sarà libero con orari di visita dalle 09.00 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 18.00, nei giorni da venerdì 17 gennaio a domenica 26 gennaio 2013.

Più informazioni su