Seguici su

Cerca nel sito

Pesca, incontro a Fiumicino tra operatori e amministrazione

Presente anche il vicepresidente della Commissione Pesca del Parlamento europeo, Guido Milana: "Mi attiverò affinché il regolamento venga rivisto"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Ho voluto organizzare un incontro in aula del consiglio comunale tra gli operatori del Lazio e della Campania del compatimento della pesca dei cannolicchi e il vicepresidente della Commissione Pesca del Parlamento europeo, Guido Milana, alla presenza anche del sindaco di Fiumicino Esterino Montino e del vicesindaco Anna Maria Anselmi, assessore alle attività produttive e alla pesca”. Lo dichiara il presidente del Consiglio comunale Michela Califano. “Gli operatori del settore – ha aggiunto il presidente del Consiglio Califano – da tempo vivono una situazione di grave difficoltà a causa di un regolamento della Comunità europea che impedisce loro di pescare a pochi metri dalla riva, dove il fondale è più basso e può ospitare questo tipo di pesca. L’onorevole Milana ha assicurato i pescatori che si sta attivando affinché il regolamento sia rivisto entro la fine del 2014 per quanto concerne il Mediterraneo, mantenendo, però, grande attenzione alle peculiarità che vive ogni territorio, cucendo dunque la nuova legge sulle specificità regionali”.
“Il provvedimento generale – ha aggiunto il sindaco Montino – non tiene conto delle esigenze dei territori. Iniziative di rilievo si stanno prendendo, è una battaglia importante che Milana porterà avanti al Parlamento europeo in difesa degli operatori del settore. In ogni caso ho voluto dare loro la disponibilità del Comune di Fiumicino a diventare centro istituzionale per ospitare iniziative di carattere nazionale sulla pesca. Credo sia importante per un territorio che ha 24 chilometri di costa e in cui la pesca riveste un ruolo centrale nell’economia diventare luogo di scambio e confronto sul tema”.

Più informazioni su