Seguici su

Cerca nel sito

Il Rotary Club dona giochi e libri all’Anffas di Ostia

lde Plateroti: "Spero questa sia la prima di tante iniziative da portare avanti"

Più informazioni su

Il Faro on line – È nato tutto per caso. Dall’idea di una mamma, lanciata quasi come una provocazione. Troppe differenze. Bimbi con decine di giochi ammassati in soffitta e chi invece questi giocattoli se li sogna. La cosa piano piano ha preso forma, si è allargata e ha coinvolto due “istituzioni” del territorio: il Rotary Club di Casal Palocco e l’Anffas di Ostia. Risultato? Un percorso, siglato con una grande festa e sfociato in una iniziativa di solidarietà che ha regalato sorrisi, giochi e libri ai ragazzi dell’associazione. Lei si chiama Anna Colloca. È stata il cuore e la mente di tutto. “Ho un bambino di quattro anni e mezzo. È fortunato, vive in una famiglia che può permettersi di comprare giocattoli – ha detto -. Ne è pieno. Osservandolo, vedendo come tanti giochi fossero per lui quasi superflui che mi è venuta l’idea. Da sola non ce l’avrei mai fatta così ho contattato il Rotary Club di Casal Palocco che ha immediatamente sposato il mio progetto e mi ha aiutato a trasformarlo in qualcosa di concreto. La scelta di Anffas Ostia? È una delle associazioni più importanti del litorale, è stato quasi normale chiedere a loro un consiglio nato poi in una amicizia che oggi si è quanto mai rafforzata”.

L’idea di una mamma, il cuore di un gruppo di amici che si è donato anima e corpo a questo progetto: il Rotary Club di Casal Palocco. “Nel nostro statuto – spiega il presidente Luigi Roma – abbiamo diverse finalità, tra le quali il sociale. Ci occupiamo di tante cose, abbiamo tanti progetti in piedi: la clown terapia, un progetto per le ragazze partorienti in difficoltà economiche. A questi si è affiancata la partnership con Anffas Ostia, un’associazione che da anni come noi si batte per questo territorio. Abbiamo chiesto loro se potevamo essere d’aiuto e ci siamo stretti la mano. Grazie alla solidarietà dei nostri associati e di tanta gente comune siamo riusciti a raccogliere circa un centinaio di giocattoli e altrettante libri dedicati all’apprendimento”.

“Ci siamo sentiti subito a casa, in una famiglia – sottolinea il presidente Anffas Ostia, Ilde Plateroti -. Spero questa sia la prima di tante iniziative da portare avanti con il Rotary Club e si possa camminare insieme per il bene non solo della nostra associazione ma di tutto il X Municipio che ha bisogno di gente per bene che si mette a disposizione di chi nella vita è stato meno fortunato”.

Più informazioni su