Seguici su

Cerca nel sito

“Banda La Ferrosa”, non solo emozioni ma anche beneficenza

Tanti appuntamenti per la banda del noto gruppo musicale di Ladispoli

Più informazioni su

Il Faro on line – Ladispoli è una vera e propria città acculturata e amante dell’arte e della musica. In particolare in quest’ultimo campo, la nostra città è sempre alla ricerca di gruppi musicali da far esibire sul palco nella nostra piazza, rendendola colma di persone che si divertono sulle note degli strumenti.
Molto conosciuta sia da tutti i ladispolani che da persone esterne, è la Banda la Ferrosa, nota per l’appunto grazie alla bravura di ogni singolo membro che ne fa parte e del maestro Luca Berardo, che ha l’incarico di direttore della banda, e che hanno come unico obiettivo quello  di riuscire a portare momenti di gioia nei loro ascoltatori.

Il 20 ottobre 2013, infatti, i nostri musicisti hanno portato nella casa di riposo San Luigi Gonzaga -Ladispoli-, una domenica di entusiasmo e gioia nei cuori del pubblico, i quali erano persone anziane costrette in quel luogo da anni, e che grazie alle magiche sinfonie de La Ferrosa, hanno trascorso una giornata tra musica e divertimenti.
La musica ha da sempre accomunato, infatti, persone d’ogni dove e d’ogni età, ed è uno se non l’unico mezzo con cui giornate monotone possono improvvisamente mutare in una grande festa accompagnata da trombe, tamburi e flauti.
La banda ha rallegrato gli animi di tutti i presenti, che si sono uniti in un grande coro cantando le più celebri canzoni romanesche e napoletane rianimando gli ascoltatori in un’atmosfera folcloristica e tradizionale, inoltre con il fine di donare tutti i fondi in beneficenza.
Ma questo concerto non è stato l’unico che, oltre ad aver portato entusiasmo, ha anche investito il denaro ricavato in qualcosa di più utile per gli altri.

Successivo allo spettacolo sopra riportato, La Ferrosa ha eseguito un’altra esibizione strabiliante il 14 dicembre 2013 nella sala Polifunzionale di Ladispoli e quanto guadagnato durante la serata è stato donato al 3° Circolo Didattico della nostra città per l’acquisto di un defibrillatore.
Hanno assistito all’esecuzione il Sindaco di Ladispoli Crescenzo Paliotta, l’Assessore al turismo e spettacolo Federico Ascani, il Delegato alla Croce Rossa Roberto Rossi, che alla fine del concerto si sono complimentati con la banda e con il coro per le emozioni trasmesse a loro ed al resto del pubblico e per tutto il lavoro svolto, frutto di una passione sicuramente presente in ogni singolo membro della Banda.
All’evento ha partecipato il coro polifonico “Città di Ladispoli ”, diretto dal maestro Alessandro Borghi.

La serata è stata presentata da Belinda Patta che ha condotto lo spettacolo, in cui sono state svolte con la direzione del maestro Luca Berardo, varie musiche d’autore che spaziavano dal genere classico a quello cantautoriale, con un omaggio al grande artista Lucio Dalla e al grande compositore Giuseppe Verdi, eseguendo uno splendido “Brindisi” tratto da La Traviata che ha visto come protagonisti il maestro Giulia Leonardo col clarinetto interpretare “Violetta” ed il maestro Fabrizio Malerba con l’euphonium interpretare “Alfredo”.
Quest’evento musicale, che ha lasciato un brivido d’emozione in ogni partecipante alla serata, è stato patrocinato dall’Assessorato Turismo e Spettacolo del Comune di Ladispoli,  e sponsorizzato da Massimi Eco Soluzioni di Massimo Aurelio e figli S.r.l. , e in particolar modo, però, coloro a cui si deve la realizzazione del concerto sono i Presidenti Alessandro Gennaretti della Banda La Ferrosa e Romano Bussi del Coro Polifonico.
Con questi due grandi eventi, La Ferrosa ha ancora una volta stupito tutti i presenti e mostrato ancor di più che la loro passione per la musica è qualcosa che va oltre al guadagno materiale, bensì il guadagno che sperano di ricavare durante ogni loro singola esibizione, è il sorriso sui volti degli ascoltatori e gli applausi finali che valgono più di qualsiasi altra ricchezza.

Nicole Ceccucci

Più informazioni su