Seguici su

Cerca nel sito

“Disabili senza trasporto e senza piscina”

La critica di Mauro Gonnelli (Pdl): "Tagliato il progetto per 30 ragazzi con disabilità"

Più informazioni su

Il Faro on line – “L’assessore ai servizi sociali Calicchio è di una stravaganza unica. Taglia l’assistenza scolastica per le persone con disabilità, fa orecchie da mercante di fronte alle numerose proteste delle associazioni, poi di fronte a un progetto finanziato dalla Regione Lazio ci tira fuori l’ennesima perla: ‘la politica ha un senso nel momento in cui riesce ad andare incontro alle necessità dei cittadini’ dice. Bene”. Lo dichiara il consigliere del Pdl, Mauro Gonnelli che prosegue: “Mi chiedo però cosa racconterà alle famiglie di quei ragazzi che usufruivano di un ‘Progetto Sollievo’ per la disabilità, programma che andava avanti da svariati anni e consentiva a una trentina di disabili di varia natura (da persone affette da sindrome di down a tetraplegia) di recarsi una volta a settimana (nel 90 per cento dei casi il sabato mattina) nella piscina comunale di Fiumicino. Il progetto comprendeva sia il trasporto gratuito (si andava a prendere e si riportava l’assistito nella propria abitazione) e l’assistenza di insegnanti qualificati che attraverso la piscina e il contatto con l’acqua lavoravano sul benessere psicofisico dei ragazzi. Il progetto, bloccato il primo gennaio 2014 non è stato ancora riattivato, né tantomeno sono stati inseriti i fondi necessari nel bilancio 2014. Questa è la rivoluzione di Montino e Calicchio. Questa la rivoluzione promessa dal centrosinistra: tagli alla disabilità, tagli ai servizi, aumento delle tasse, aumento dei casi di microcriminalità, aumento del degrado in una città mai caduta così in basso. Complimenti”.

Più informazioni su