Seguici su

Cerca nel sito

Baby rapinatore in manette

In azione gli agenti della Squadra Mobile

Più informazioni su

Il Faro on line – La Squadra Mobile, III sezione antirapina, ha arrestato B.T.M., nato a Foggia ma residente a Latina in località Borgo Bainsizza, non ancora maggiorenne, perché autore di tre rapine in danno di altrettanti soggetti minorenni. I fatti per i quali è stato sottoposto il citato minore alla misura cautelare personale della traduzione presso l’istituto per i minorenni di Casal del Marmo a Roma, da parte degli investigatori della Squadra Mobile, in esecuzione dell’ordine di carcerazione emesso dalla Tribunale per i Minorenni di Roma, sono riferiti ad un  episodio delittuoso consumatisi a maggio del 2012 a bordo del treno diretto da Lavinio a Roma Termini. Inoltre nel corso delle indagini sono emersi altri episodi di rapina commessi da B.T.M. presso la Stazione Autolinee di Latina, per i quali è stato emesso. Nel corso delle indagini, è stato accertato un modus operandi identico da parte del citato rapinatore, palesatosi nell’avvicinare le vittime, tutte minorenni, senza alcuna preoccupazione se detti episodi avvenissero alla presenza di testimoni, impugnando un coltello e minacciando che se non avessero assecondato le richieste li avrebbe uccisi tagliando loro la gola. A questo punto le vittime, intimorite consegnavano quanto di valore in loro possesso al rapinatore che ha fatto perdere le sue tracce dal decorso mese di maggio. Gli agenti della Squadra Mobile lo hanno individuato ed arrestato.

Più informazioni su