Seguici su

Cerca nel sito

Giornata della memoria, Anselmi e Zingaretti al liceo di Maccarese

“Questo appuntamento è anche un riconoscimento a questo liceo per il lavoro che tutti i giorni dell’anno dedica al ricordo della Shoah"

Più informazioni su

Il Faro on line – La vicesindaco e assessore alle Attività Produttive del Comune di Fiumicino, Anna Maria Anselmi, ha preso parte questa mattina alle iniziative per la Giornata della Memoria organizzate al Liceo Leonardo da Vinci di Maccarese. L’appuntamento ha visto la partecipazione del presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti che, dopo aver visitato il Parco della Memoria che circonda l’istituto, ha donato alla scuola il libro “Li hanno portati via”, raccolta di documenti e fotografie sui bambini ebrei deportati il 16 ottobre del 1943 durante il rastrellamento del Ghetto. Si tratta di un’opera realizzata dalla Provincia di Roma due anni fa e ora ristampata dalla Regione e distribuita nelle scuole del Lazio. “Questo appuntamento – sottolinea la vicesindaco Anselmi – è anche un riconoscimento a questo liceo per il lavoro che tutti i giorni dell’anno dedica al ricordo della Shoah, attraverso l’allestimento di un bellissimo giardino con la dedica a degli eroi che hanno messo a rischio la propria vita per la salvaguardia dei diritti degli uomini. Facendo un passaggio nel cortile interno di questa scuola ho potuto constatare con quanto amore, rispetto e onore sono stati commemorati coloro che hanno combattuto il nazismo, la guerra, la deportazione. Il significato della Giornata della Memoria, per quanto mi riguarda, è in un racconto che mi faceva  mio padre, nato a Campo de’ Fiori. Mi raccontava che all’età di 14 anni, una mattina come tante altre, è andato dai suoi amici al Ghetto e non li ha più trovati. Mio padre mi raccontò di quanto fosse stato forte il dolore provato, la perdita e l’irragionevolezza per cui lui continuava a sopravvivere in quella guerra e i suoi amici erano stati deportati. Ecco perché il ricordo, oggi come domani, è un dovere dell’uomo e delle Istituzioni”.

Più informazioni su