Seguici su

Cerca nel sito

La Caffé Circi perde a Civitavecchia

La quota sicurezza parte dai 16 punti del Ladispoli e comprende anche il Minturno a 18

Più informazioni su

Il Faro on line – Dopo la vittoria casalinga centrata con il Palocco la Caffè Circi incappa nella sconfitta di Civitavecchia contro la Comal Privilege: nell’ultima giornata del girone d’andata del campionato di pallavolo femminile di serie B2 le ragazze guidate da Daniela Casalvieri perdono per 3-1 e tornano nella zona rossa della classifica del girone G. Nel posticipo domenicale del torneo le pontine hanno subìto nei primi due set (chiusi rispettivamente 25-20 e 25-22 dalle padrone di casa) salvo poi riaprire il match nel terzo parziale (vinto 22-25) prima della beffa finale arrivata con il 25-20 che ha chiuso i giochi. Nel corso della gara sono stati decisivi, in chiave negativa, i tanti errori commesse dalle ragazze del presidente Alessandro Pozzuoli. Ci sono ancora tempi e margini per tirarsi fuori da questa situazione poco favorevole poiché fino al termine della stagione regolare restano da giocare ancora altre 12 partite ma la situazione inizia a farsi pesante anche perché la classifica si sta delineando con la squadra di Sabaudia invischiata in una corsa che in questo momento la vede insieme ad altre tre squadre per due posti: a 11 punti ci sono Roma 7 e Frascati e a 10 punti Caffè Circi Sabaudia e San Paolo Cagliari con il Giulio Verne Palocco molto attardato con due soli punti. La quota sicurezza parte dai 16 punti del Ladispoli e comprende anche il Minturno a 18. Il Sabaudia beneficerà ora di ben due settimane di stop (la giornata di pausa per la Coppa Italia e il successivo turno di riposo) per riprendere a giocare il 16 febbraio a Sabaudia con le cagliaritane della Nuova Serramanna.

Nella foto: servizio Martina Vaccarella, foto di Barbara Bennani

Più informazioni su