Seguici su

Cerca nel sito

Calci e pugni alla convivente: finisce in coma una ragazza di 20 anni

Arrestato un muratore 35enne dai carabinieri di Ostia

Più informazioni su

Il Faro on line – Non c’è più limite alla violenza tra le mura domestiche. Un uomo ha preso a calci e pugni la convivente, una ragazza di 20 anni, che versa ora in gravissime condizioni all’ospedale Forlanini. E’ successo ieri sera nella zona di Casal Bernocchi. La vittima, soccorsa dal 118, e’ in coma. L’uomo, un muratore 35enne con piccoli precedenti per droga, e’ stato arrestato per tentato omicidio dai carabinieri di Ostia intervenuti sul posto.

Più informazioni su