Seguici su

Cerca nel sito

Incendi alle aziende agricole, tre arresti

Brillante operazione dei Carabinieri della Compagnia di Terracina

Più informazioni su

Il Faro on line – Alle prime ore della mattinata, in Maenza (LT), i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile del Comando Compagnia di Terracina, unitamente a quelli dell’Arma del luogo e della Stazione di Priverno , con l’ausilio di Unità Antiesplosivo del Nucleo Cinofili Carabinieri di Roma, hanno tratto in arresto, in esecuzione dell’ordinanza applicativa della misura cautelare emessa dal G.I.P. del Tribunale di Latina, che ha concordato con le risultanze investigative dell’Arma, i sottonotati pregiudicati: Mauro R. 43enne, residente a Maenza, Giovanni R., 20enne, residente a Maenza e Mirko R. 25enne, residente a Maenza.
tutti ritenuti responsabili di “concorso nel reato continuato di incendio aggravato”, mentre il solo 43enne anche di quello di “minacce aggravate e continuate”. I tre sono accusati di aver posto in essere, da diversi mesi, un’attività delittuosa continuata, finalizzata all’incendio di aziende agricole e artigianali di allevatori della piana di Priverno e Maenza, con capannoni ricoperti di pannelli fotovoltaici, nel verosimile proposito criminale di contrastare la realizzazione di una centrale “Biogas” nei pressi delle loro abitazioni. Sono tutt’ora in corso attive indagini, anche con riferimento ad altre, analoghe, espressioni criminali recentemente commesse. Tutti gli arrestati sono stati associati presso la Casa Circondariale di Latina.

Più informazioni su