Seguici su

Cerca nel sito

Fondi Ladispoli – Cerveteri, solo un passaggio tecnico

L'Amministrazione: "Verseremo un milione di euro entro il mese di marzo"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Siamo in perfetta sintonia con il comune di Cerveteri, non ci sarà alcun problema a versare il milione di euro entro il mese di marzo. Vogliamo specificare che questo ritardo nell’erogazione dei fondi a Cerveteri non è dipeso dalla nostra volontà, ma è stata la conseguenza di uno slittamento del pagamento da parte della Regione Lazio rispetto alle risorse che attendevamo per il 2010. E che invece ci sono state erogate con vari anni di ritardo”.
Come aveva già annunciato al sito Terzobinario, l’assessore alle Politiche sociali Roberto Ussia ha confermato che il comune di Ladispoli rispetterà gli impegni assunti.
“Prendiamo atto che l’amministrazione di Cerveteri non ha alzato il tono della vicenda – prosegue Ussia – che è soltanto di natura tecnica. Abbiamo deciso che il milione di euro tornerà nelle casse ceriti appena possibile, del resto non esiste carattere di urgenza. Anzi, è il comune di Ladispoli ad avere maggiori impellenze a causa del costante aumento di persone in difficoltà che si rivolgono ai Servizi sociali per chiedere aiuto. Come ha detto il vice sindaco di Cerveteri Giuseppe Zito,  il sindaco Paliotta si è impegnato entro i primi mesi del 2014 a restituire quanto anticipato dal comune cerite, manterremo il nostro impegno”.
“In merito a quanto apparso su organi di informazione su somme dovute dal nostro Comune a quello di Cerveteri – ha detto il sindaco Crescenzo Paliotta  – si precisa che non si tratta di “prestito” o altra pratica simile. In realtà i nostri Comuni si alternano per periodi di tre anni nel  fare da Comune capofila per i Servizi Sociali che in parte gestiamo unitariamente. Nel 2012 pur essendo diventato capofila Cerveteri, la Regione ha accreditato un finanziamento di 1 milione di euro a Ladispoli. Questa somma quindi e’ “transitata” nel bilancio del Comune di Ladispoli ed entro febbraio sarà riversata nella tesoreria del comune di Cerveteri. Non ci sono stati “prestiti” e non ci sono “contenziosi” in atto tra Comuni”.

Più informazioni su