Seguici su

Cerca nel sito

Fiumicino calcio, al 2005 il Torneo di Carnevale

Nevi: "Strafelice per i ragazzi. Una giormnata di sport e divertimento"

Più informazioni su

Il Faro on line – Altra Coppa in bacheca per 2005 di mister Nevi che si portano via la Coppa del “Trofeo di Carnevale”. Girone unico, quattro squadre, la prima classificata si porta via Coppa, frappe e castagnole. Si gioca nel tempio rossoblù: il centro sportivo Garbaglia. Due vittorie un pari per i 2005 che battono 1-0 la Lupa Roma nella partita d’esordio grazie al gol di Plini e impattano 4-4 nella secondo contro l’Olimpia (ancora Plini sugli scudi con un poker da favola). Chiusura col botto: 9-1 ai danni del Monterotondo: in gol Rosato, Zanello e Rosi (doppietta per loro). Chiude Plini, altro poker per il piccolo bomber. Si chiude con sette punti. La classifica avulsa non serve: 2005 primi.

“Sono strafelice per i miei ragazzi – sottolinea mister Nevi -. È stata una giornata di sport e divertimento, condita con frappe e castagnole. Tutto speciale. Parlando dell’aspetto tattico ho visto un buon gioco che mi fa ben sperare. Certo ogni tanto abbiamo qualche black out e su questo dobbiamo lavorare, ma ho ammirato ottimi movimenti e soprattutto i ragazzi con il sorriso sulle labbra che correvano e si divertivano come pazzi in una giornata che ha racchiuso come al solito sport e aggregazione. Al di là del risultato, quando i bambini a fine gara si sono mischiati e insieme hanno festeggiato, al di là della società che rappresentavano, questa è la gioia e la vittoria più bella per tutti”. 

Le partite 

Fiumicino Calcio 1926-LupaRoma: 1-0. Gol lampo di Plini. Il Fiumicino va subito su, poi deve rintuzzare il ritorno degli ospiti. Tanto cuore e tanta grinta ma alla fine la vittoria è dei rossoblù. Fiumicino Calcio 1926-Olimpia: 4-4. I ragazzi di mister Nevi si portano sul 4-0 con un fantastico polker di Plini. La vittoria sembra a portata ma l’Olimpia recupera e sfrutta un piccolo calo dei rossoblù. Alla fine sarà un pari in una partita divertente e combattuta. 

Fiumicino Calcio 1926-Monterotondo: 9-1. Si chiude col botto. La coppa è rossoblù. I ragazzi di mister Nevi se la prendono a suon di gol e belle giocate. Per scongiurare una classifica avulsa si tenta di fare il maggior numero di reti. Missione compiuta.
 

Più informazioni su