Seguici su

Cerca nel sito

A Montalto e Pescia al via con “Carnevalando 2014”

Sacconi: "Un gruppo di persone unite per la rinascita del carnevale"

Più informazioni su

Il Faro on line – Torna a Montalto di Castro e a Pescia Romana una delle più bizzarre e divertenti tradizioni che coinvolgono piccoli e grandi: “Carnevalando 2014”. Cinque gli appuntamenti con la consueta sfilata dei carri allegorici e dei gruppi in maschera, organizzati dall’assessorato alla cultura del Comune di Montalto di Castro assieme ai cittadini e alle associazioni del paese. Le sfilate saranno arricchite con musica e spettacoli in piazza che inizieranno con l’iscrizione e il ritrovo dei gruppi a Montalto domenica 23 febbraio, alle ore 14, in piazzale Carlo Alberto Dalla Chiesa. Il corteo a colori proseguirà nel pomeriggio per via Latina, via Gravisca e via Aurelia Tarquinia.

Coriandoli e stelle filanti anche giovedì 27 febbraio con un doppio appuntamento: a Montalto dalle ore 14 sfileranno maschere e carri allegorici per le strade del paese che raggiungeranno poi il centro Oasis Sport a Pescia Romana. La sfilata proseguirà per piazza Della Pace, viale Dei Pini e via Degli Oleandri fino a raggiungere piazza Delle Mimose con la premiazione alle ore 18 della maschera singola, dei gruppi e dei carri più belli. Sempre a Pescia Romana, domenica 2 marzo, dalle ore 14, ritrovo dei gruppi a Borgo Vecchio per un’altra fantastica sfilata in maschera. E per concludere Carnevalando 2014, martedì 4 marzo, nelle ludoteche di Montalto e Pescia Romana, l’appuntamento è con i bambini in maschera tra giochi, coriandoli e stelle filanti.
 
«Sono molto felice – afferma l’assessore alla cultura, Eleonora Sacconi – di essere stata aiutata da molti ragazzi volenterosi con l’obiettivo di riscoprire la tradizione del carnevale.
Ringrazio i cittadini e le associazioni di Montalto e Pescia per la loro constante collaborazione che dimostrano in ogni iniziativa, per il loro particolare amore per il paese e per la grandissima forza di volontà dimostrata. Nonostante i fondi stanziati dal comune (3.500 euro), che sono pochi, quest’anno assisteremo ad un carnevale in cui non parteciperanno solo gruppi in maschera ma anche carri allegorici che sfileranno per le vie del paese. Quello che è importante sottolineare – conclude l’assessore – è che sta nascendo un gruppo di persone fattive che vogliono far rinascere il carnevale a Montalto come era una volta».

Più informazioni su