Seguici su

Cerca nel sito

“Fiumicino non ha un ciclo virtuoso dei rifiuti”

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato a firma del Comitato Rifiuti Zero

Più informazioni su

Il Faro on line – I dati, scarsi, messi a disposizione dall’ATI parlano di un misero 25% di raccolta differenziata nelle zone raggiunte dal nuovo servizio, con una percentuale comunale complessiva probabilmente sotto al 18%.

Non sappiamo quanto sia il recupero effettivo del materiale differenziato, non sappiamo quanto compost di qualità venga ricavato dall’organico della raccolta porta a porta, non sappiamo quale e quanto recupero provenga dalle tre isole ecologiche, in buona sostanza sappiamo solo che quest’anno ciascuno di noi, pagando anche per la ricca fetta di evasori, ha subito un aumento del 47% della TARSU (comprensivo anche dei 30 centesimi/mq destinati allo stato).

Di fronte a questo desolante panorama, al silenzio dell’Amministrazione su tutte le questioni connesse ai rifiuti, pur apprezzando l’approvazione da parte del C.C. dell’OdG contro la riaccensione del gassificatore di Cerroni a Malagrotta e di qualche iniziativa utile come il posizionamento di alcuni scarrabili lungo la costa a ridosso degli stabilimenti balneari per facilitare lo smaltimento di rifiuti ingormbranti, siamo ancora in attesa delle novità migliorative preannunciate dal Sindaco lo scorso settembre.

Vogliamo essere fiduciosi ed ottimisti: Fiumicino deve diventare un comune virtuoso e così, seguendo l’esempio del Comune di Roma che ha di recente approvato l’istituzione dell’Anagrafe dei rifiuti pubblici, oggi abbiamo inoltrato al nostro Comune e al vicino comune di Cerveteri, il testo di una proposta di delibera analoga a quella approvata dal Campidoglio. La trasparenza e l’informazione puntuale consentono un controllo diretto e costante sul ciclo dei rifiuti, tanto più necessario quanto più si è distanti dall’obiettivo rifiuti zero.

Ci auguriamo che tutti i consiglieri del nostro Comune, come anche il Sindaco Pascucci ed il Consiglio Comunale di Cerveteri dove sta per essere avviato un nuovo servizio di igiene pubblica, vogliano far propria la nostra proposta migliorandola e rendendola se necessario ancora più efficace.

Il Presidente del
Comitato Rifiuti Zero Fiumicino

Più informazioni su