Seguici su

Cerca nel sito

Il mistero delle rate sulle mense scolastiche

Gli utenti le pagano, il tabaccaio le inoltra. Ma al Comune non sempre risultano

Più informazioni su

Il  Faro on line – Cosa sta succedendo all’ufficio contabilità dell’ufficio scuola? E’ la domanda che si stanno ponendo diversi cittadini che nonostante abbiano regolarmente pagato la rata per la mensa scolastica di febbraio non si vedono però accreditati gli importi nei loro estratti conto. I genitori malcapitati si sono recati all’ufficio comunale e nonostante abbiano portato in visione la ricevuta del pagamento si sono sentiti rispondere: “A noi non risulta, dovete rifare il pagamento”. Il tabaccaio autorizzato, attraverso il quale è stato eseguito il “bonifico” dell’importo dovuto, è quello in vie delle Meduse che ha regolarmente effettuato i trasferimenti come previsto dagli accordi. Tutto in regola insomma. Ma dopo oltre un mese ancora l’estratto conto risulta con somme a debito che in realtà sono state già saldate. Una di queste famiglie voleva recarsi direttamente dai Carabinieri per denunciare il tutto, ma ha preferito rivolgersi a il Faro online per portare alla luce quanto sta accadendo nell’ufficio mense del comune di Fiumicino. In questo momento di crisi, c’è chi fa i salti mortali per poter adempiere ai propri obblighi anche per l’ultimatum lanciato dall’Assessorato che prevede il raddoppio del costo di un pasto in caso di ritardato pagamento delle rate. Sicuramente c’è qualcosa che non quadra. Noi le ricevute le abbiamo viste. E abbiamo visto anche gli estratti conto dell’amministrazione. Possibile che l’amministrazione comunale non sia in grado di fare questa semplice verifica? Ci auguriamo che chi di dovere chiarisca quanto prima, ripristinando la regolarità delle posizioni debitorie dei contribuenti.

Più informazioni su