Seguici su

Cerca nel sito

Cittadella del tennis, istruttoria verso il finanziamento di 1 milione

Mitrano: "Lo spostamento dei campi rientrava negli obbiettivi del nostro programma politico-amministrativo"

Più informazioni su

Il Faro on line – «Stanno in fase avanzata le procedure che l’Amministrazione guidata dal sindaco Cosmo Mitrano ha attivato per ottenere il finanziamento necessario per la realizzazione della cittadella del tennis nella zona del Colle. Si tratta di un complesso sportivo che comporta un impegno economico di circa un milione di euro da reperire attraverso la devoluzione di un vecchio mutuo, appositamente ricostituito,  con il Credito Sportivo». Lo afferma l’assessore ai Lavori pubblici Cristian Leccese il quale spiega che la realizzazione della cittadella sportiva rientra nell’ambito del piano di interventi strutturali che andranno a riqualificare ed incrementare l’attuale dotazione di impianti sportivi cittadini. «Nessuno dei quali – precisa Leccese – aveva le certificazioni di agibilità e per i quali abbiamo attivato tutte le necessarie procedure per rispettare le disposizioni previste dalla normativa vigente».

Il progetto definitivo, che la Giunta Mitrano ha approvato lo scorso gennaio, prevede l’insediamento di un impianto all’avanguardia in zona «Il Colle» che andrà a sostituire quello attualmente ubicato nel Centro Storico di Gaeta Sant’Erasmo. «Lo spostamento dei campi da tennis – sottolinea il sindaco Mitrano – rientrava negli obbiettivi del nostro programma politico-amministrativo perché, da un lato, ci consente di migliore la funzionalità sportiva con la realizzazione di un impianto moderno ed all’avanguardia, e dall’altro di riqualificare il quartiere medievale che riveste un’importanza strategica sotto l’aspetto turistico-economico».

Leccese sottolinea che con il finanziamento ottenuto dal Credito Sportivo si procederà alla realizzazione di tre campi (uno per il singolo e due per il doppio) tutti con omologazione internazionale e con la predisposizione per realizzare adeguata copertura in due campi. All’interno della struttura sorgerà una sorta di Club House con locali e zone da adibire a punti di ristoro, direzione, palestra e centro benessere, a completamento di un’offerta di tutto rispetto. Appena sarà acquisito il parere del Credito Sportivo si procederà alla gara d’appalto per l’affidamento dei lavori, che auspichiamo possa essere ultimati entro l’estate 2015. Questo sarà il primo di una serie di interventi programmati, ed in parte anche già finanziati, che andranno nella direzione di dare allo sport cittadino la dignità che merita per abnegazione, sacrificio e risultati ottenuti da tutte le società ed associazioni sportive».

Più informazioni su