Seguici su

Cerca nel sito

“Assistenza indiretta, risolveremo la questione nel più breve tempo possibile”

Calicchio: "Problemi amministrativi e i gravi fatti accaduti sul territorio, hanno rallentato la modifica della delibera"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Stamattina ho incontrato, presso l’assessorato ai Servizi Sociali, otto disabili che usufruiscono dell’assistenza indiretta e relativi famigliari e badanti”. Lo afferma l’assessore ai Servizi Sociali, Paolo Calicchio. “Sono venuti da me chiedendo spiegazioni sui ritardi che stanno vivendo, in merito alla rendicontazione delle spese da loro effettuate per la propria assistenza. Problemi amministrativi e i gravi fatti accaduti sul territorio, hanno rallentato la modifica della delibera i cui effetti sono quelli che patiscono attualmente i disabili assistiti con l’indiretta. Contiamo di risolvere il problema nel più breve tempo possibile. Ho riferito loro che lunedì scorso si è riunita la commissione tecnica per rielaborare di concerto con la Asl, il Cad e gli assistenti sociali del Comune il regolamento e le schede di valutazione  per i progetti di assistenza individuale, che in futuro dovranno essere valutati anche con l’assistito e con una commissione, che avrà un numero di esperti maggiore rispetto al passato”.
“Ovviamente –prosegue Calicchio – le linee guida che ho dato alla commissione sono la massima trasparenza e soprattutto l’equità sociale, che permetteranno di assistere anche coloro che per anni non hanno potuto usufruire di questa opzione pur mantenendo, dove sarà dovuto, i diritti di coloro che già utilizzavano l’assistenza indiretta. Per quanto riguarda la tempistica si cercherà di fare nel più breve tempo possibile, considerando le difficoltà che stanno vivendo oggi queste persone.”

Più informazioni su