Seguici su

Cerca nel sito

Controlli a tappeto dei carabinieri, due arresti

In manette un 51enne di Ostia e un 39enne di Acilia

Più informazioni su

Il Faro on line – Ieri sera i Carabinieri della Compagnia di Ostia hanno arrestato due pregiudicati responsabili di altrettanti reati. Il primo a finire in manette è stato un 51enne di Ostia che, alle ore 20:00 circa, in evidente stato di ebbrezza alcolica, aveva aggredito il padre convivente di 88 anni, minacciandolo di morte. Le urla hanno attirato l’attenzione dei condomini che hanno chiamato il 112.
Sul posto, poco dopo è intervenuta una pattuglia ma quando i militari si sono avvicinati per indurre l’uomo alla calma, questi si è scagliato contro di loro con calci e pugni minacciandoli. In pochi attimi l’uomo è stato bloccato arrestato con l’accusa di minacce e resistenza a pubblico ufficiale. Ad Acilia, poi, i carabinieri della locale Stazione hanno arrestato per evasione dagli arresti domiciliari un 39enne tunisino. Alle ore 20:00 circa, nel corso di un servizio volto a prevenire e a reprimere reati contro il patrimonio, l’uomo è stato riconosciuto da un carabiniere tra le corsie di un supermercato di via Prato Cornelio, dove si era recato a fare la spesa per cui è stato tempestivamente bloccato e arrestato.

Più informazioni su