Seguici su

Cerca nel sito

“La spiaggia risplende a Primavera”

Cerfolli: "La pulizia è stata promossa per aiutare i nostri arenili a rimanere puliti"

Più informazioni su

Il Faro on line – Sabato scorso nonostante il tempo incerto, il Delegato del Sindaco per il Controllo delle acque marine, i rapporti con le Autorità marittime e la Gestione delle Spiagge Libere Flavio Cerfolli ha voluto fortemente realizzare un’iniziativa di attività ecologica ed ambientale di pulizia volontaria dell’arenile del lungomare centrale su Viale Regina Elena a Ladispoli, coadiuvato per l’organizzazione da Maria Beatrice Cantieri e lo Staff di Scuolambiente.
All’iniziativa hanno preso parte i Consiglieri e Delegati del Sindaco fra cui Stefano Fierli, Vincenzo Vona, Giancarlo Fioravanti, Agata Ciampa in rappresentanza del Gruppo Fratelli Ciampa, il Comandante della Polizia Locale Sergio Blasi, il Gruppo Comunale della Protezione Civile.
Fra le associazioni alcuni rappresentanti  dell’ A.V.O. Associazione Volontari Ospedalieri e dell’ Associazione Dammi la zampa, Marina Cozzi Presidente del Comitato Rifiuti Zero Ladispoli, Rosario Sasso Coordinatore del locale comitato Salviamo il paesaggio litorale Roma Nord, Francesco Veneziano Coordinatore di Accademia Kronos Lazio.

Il Delegato Cerfolli ringrazia vivamente per la partecipazione alcune famiglie che con i propri figli si sono prodigati attivamente nella pulizia della spiaggia a loro assegnata, insieme ad alcuni studenti delle scuole “Ilaria Alpi” e “Corrado Melone”, che in compagnia dei loro genitori hanno rappresentato la propria scuola.
Attuato il sistema della raccolta  differenziata, mediante etichette apposte sui sacchi di grandezza condominiale: VETRO, PLASTICA, ALLUMINIO, CARTA, INDIFFERENZIATO.
Raccolti circa una trentina di sacchi e notevoli materiali ingombranti ed indifferenziati, prontamente ritirati alle ore 12.00 secondo accordi intercorsi con gli operatori ecologici dell’azienda Massimi.
“La pulizia dell’arenile – ha detto Cerfolli  – è stata promossa per aiutare le nostre spiagge ad essere mantenute pulite, e non per essere tenute nel degrado assoluto da parte di quei personaggi che durante le ore libere oltre che usare atti di vandalismo distruggendo staccionate che ornano le aiuole dei giardini, spezzare rami degli alberelli lungo il lungomare e rovinare il paesaggio che con tanto amore questa Amministrazione Comunale sta cercando di mantenere in ordine nel rispetto della cittadinanza creando un atmosfera di città a livello europeo, usano la spiaggia come pattumiera. Quindi esorto quei personaggi al rispetto dell’ambiente dove vivono il loro tempo libero.
Ha aggiunto Cerfolli –  questa è stata una giornata piena di soddisfazione perchè oltre a concludersi anticipatamente causa condizioni meteo avverse che si sono riversate sulla zona di operazione, e godere del fatto che abbiamo reso la spiaggia pulita, è stata anche un’azione d’amore per la natura e l’ambiente che continuo ad affermare “è un patrimonio di tutti e per questo va rispettato”.
Tutti i partecipanti sono stati premiati con gli attestati della – 1 ° edizione “LA SPIAGGIA A..PRIMAVERA.! ” preparati molto simpaticamente da Scuolambiente, quasi a dire “dulcis in fundo”.

Più informazioni su