Seguici su

Cerca nel sito

Ordinanza sindaco, Pavinato: “I privati devono provvedere alla pulizia di fossi e argini”

“Nessuna sostituzione del pubblico con i privati, solo buon senso e prevenzione nell’interesse di tutta la comunità”

Più informazioni su

Il Faro on line – “Nessuna sostituzione del pubblico con i privati, solo buon senso e prevenzione nell’interesse di tutta la comunità”. Lo dichiara il consigliere comunale Giuseppe Pavinato. “È normale e diffuso – prosegue – in qualsiasi consesso civile, che i proprietari di terreni, cigli stradali e fossi si attivino per mantenere e ripulire le aree di propria competenza. Quello chiesto dal sindaco con l’ordinanza firmata ieri è solo l’impegno affinché si evitino situazioni che, queste sì, poi vadano a inficiare sugli altri cittadini, come accaduto appunto, pur sempre per cause di forza maggiore, a febbraio scorso con gli allagamenti in alcune zone di Isola Sacra.

Il degrado diffuso sul territorio è colpa anche di una campagna del centrodestra zozzona e volgare, protrattasi per troppi anni, in cui nessuno si è preso la briga di pulire e mantenere alcunché. Se ci fosse stato un minimo di cura del territorio, oggi non saremmo andati sott’acqua.Così come l’Amministrazione è impegnata e provvederà a fare la sua parte, così i privati dovranno collaborare e provvedere alle loro proprietà. Non è una nostra “folle” invenzione, ma lo impone la legge regionale 11/12/98 n. 53 “Organizzazione regionale della difesa del suolo in applicazione della legge 18 Maggio 1989 n, 183”, secondo la quale “la manutenzione dei corsi d’acqua spetta di norma ai proprietari frontisti e questi ultimi sono tenuti ad effettuare specifici interventi di manutenzione sui corsi d’acqua, ai fini della salvaguardia della pubblica incolumità”.

Più informazioni su