Seguici su

Cerca nel sito

“Trasporto aereo, ruolo del Partito, azione del Governo”

Calcaterra: "Siamo disposti ad appoggiare programmi di sviluppo che riguardino esclusivamente l'attuale sedime aeroportuale"

Più informazioni su

Il Faro on line – Dal segretario Pd di Fiumicino, Stefano Calcaterra, riceviamo e pubblichiamo. “Assieme al segretario Pd di Roma Lionello Cosentino, ho preso parte all’incontro “Trasporto aereo, ruolo del Partito, azione del Governo”, al quale hanno partecipato anche il capogruppo in commissione Trasporti del Senato Marco Filippi e il membro della commissione Lavoro della Camera Marco Miccoli, nonché i rappresentanti delle organizzazioni sindacali regionali e nazionali. In linea con il sindaco Montino, il Pd di Fiumicino ha ribadito la sua contrarietà all’ampliamento del “Leonardo Da Vinci” prospettato da Adr e al trasferimento dei voli low cost.

Siamo disposti ad appoggiare programmi di sviluppo che riguardino esclusivamente l’attuale sedime aeroportuale, senza compromettere i quasi 300 ettari di riserva integrale del Parco del litorale. Da questo punto di vista, riteniamo che la realizzazione della quarta pista sia un’operazione disastrosa sotto il profilo ambientale e poco efficace in chiave di rilancio dell’economia locale. Il trasferimento dei vettori di volo low cost è semplicemente inaccettabile per l’insostenibile inquinamento acustico e ambientale che comporterebbe. Senza contare che rappresenterebbe un altro duro colpo per le grandi compagnie internazionali, Alitalia in primis, che già transitano nel nostro aeroporto.

Ho rilevato un’estrema condivisione di vedute e di intenti da parte di tutti i partecipanti al tavolo, i quali hanno rimarcato la necessità di interloquire con l’amministrazione comunale prima di intraprendere qualsiasi iniziativa sul territorio di Fiumicino. Più in generale, è emersa l’esigenza di rivedere il sistema aeroportuale del Lazio e per questo è stato istituito un coordinamento romano e regionale per il trasporto aereo – di cui il Pd di Fiumicino fa parte – che prelude alla formazione di un coordinamento nazionale”.

Più informazioni su