Seguici su

Cerca nel sito

Sicurezza, il sindaco incontra i vertici locali dei carabinieri

All’incontro ha preso parte anche il Comandante del Corpo di Polizia Locale di Fondi

Più informazioni su

Il Faro on line – Si è tenuto nei giorni scorsi presso la Casa comunale un incontro tra il Sindaco di Fondi Salvatore De Meo, il Comandante della Compagnia Carabinieri di Terracina Capitano Angelo Bello e il Comandante della Tenenza Carabinieri di Fondi Tenente Ivan Mastromanno. L’incontro, improntato alla piena collaborazione tra l’Amministrazione comunale e l’Arma, ha riguardato i temi della sicurezza e della qualità della vita dei cittadini ed ha consentito di riepilogare l’attività svolta sul fronte della prevenzione e dell’affermazione della legalità sul territorio comunale a poche settimane dall’insediamento del Tenente Mastromanno e dell’elevazione a Tenenza della Caserma dei Carabinieri di Fondi.

I vertici locali dell’Arma hanno rappresentato al Sindaco la maggiore presenza di unità operative 
sul territorio, in particolare nelle zone periferiche, nell’attuazione del servizio di prossimità 
del “Carabiniere di Quartiere” che costituisce un modello operativo particolarmente idoneo a 
soddisfare l’esigenza di vicinanza e di orientamento ai cittadini, che proprio da questa maggiore 
presenza percepiscono un maggiore senso di sicurezza.

Gli uomini della Tenenza svolgono servizio anche nelle aree pedonali del centro storico di 
Fondi, al fine di instaurare un contatto diretto con i titolari delle attività produttive, ai quali 
è stata manifestata la disponibilità a raccogliere segnalazioni che possano essere utili ad un 
miglioramento del servizio di controllo e di monitoraggio del tessuto economico locale.

All’incontro ha preso parte anche il Comandante del Corpo di Polizia Locale di Fondi Colonnello 
Mauro Renzi, con cui prosegue l’attività congiunta di presidio sul territorio, che recentemente 
ha portato – anche di concerto con i militari della Guardia di Finanza – a controlli finalizzati al 
contrasto del fenomeno della “ludopatia” e della presenza dei minori nelle sale giochi, a verifiche 
presso i locali notturni e al presidio delle aree limitrofe agli Istituti scolastici nelle ore notturne.
«Al Capitano Bello e al Tenente Mastromanno – rende noto il Sindaco De Meo – ho espresso il 
mio personale apprezzamento e quello dell’Amministrazione comunale per il lavoro svolto e per 
l’impegno quotidiano a tutela dei cittadini. Nel corso dell’incontro ho avuto modo di ribadire la 
disponibilità dell’Amministrazione e del Corpo di Polizia Locale per un proficuo lavoro comune, 
volto a garantire serenità nel nostro territorio e a fornire risposte efficaci e adeguate al bisogno di 
sicurezza della nostra comunità per contribuire ad accrescere la fiducia nello Stato».

Più informazioni su