Seguici su

Cerca nel sito

Il Pd: “Trasparenza, una perfetta sconosciuta per l’amministrazione Bruschini”

“In Comune troppe lacune per nascondere inadempienze e responsabilità politiche”

Più informazioni su

Il Faro on line – “La trasparenza? Non è una virtù dell’amministrazione di centrodestra di Anzio. Lo avevamo denunciato in più di un’occasione e torniamo a ribadirlo adesso, alla vigilia dell’approvazione del bilancio preventivo 2014, con un Comune ancora ampiamente inadempiente rispetto agli obblighi stabiliti dal decreto legislativo 33/2013 sulla trasparenza, che poneva come termine per la sua attuazione il 31 gennaio 2014”. E’ l’atto di accusa che il Pd di Anzio rivolge all’amministrazione guidata da Luciano Bruschini prendendo in esame nel dettaglio una lunga serie – a detta del Pd – di lacune che dimostrano quanto sia ancora difficile per i cittadini accedere a  documenti, dati, bilanci, consulenze, gare e atti amministrativi.

“La prima nota dolente è il sito internet, la principale vetrina di un’amministrazione verso il 
pubblico. Dopo varie vicissitudini che hanno portato all’apertura di tre diversi portali, l’unico 
attualmente in funzione è ancora un guscio sostanzialmente vuoto. Non esiste un responsabile del procedimento di pubblicazione, non esistono documenti di bilancio, non ci sono dati aggregati 
dell’attività amministrativa, né informazioni sui concorsi attivi e su quelli scaduti, su bandi di 
lavoro e avvisi di aggiudicazione gare. Completamente assenti anche i dati relativi ai bilanci delle 
società partecipate, alla gestione del patrimonio immobiliare, controllo delle imprese, servizi, 
pagamenti dell’amministrazione, opere pubbliche e pianificazione del governo del territorio”.

Più informazioni su