Seguici su

Cerca nel sito

Rapinata la farmacia su via Laurentina

Tre indivisui, a volto coperto, con accento siciliano

Più informazioni su

Il Faro on line – Rapinata per l’ennesima volta la più antica farmacia del territorio situata sotto la rocca sulla via Laurentina in un’area commerciale ad alto traffico di auto e persone. Stando ai racconti dei commercianti della zona e dei farmacisti, tre individui con passamontagna dopo aver parcheggiato l’auto all’altezza dell’arco della porta si sono portati all’interno della farmacia dove entrati ben coperti in volto e con un coltelli in mano; uno di loro ha minacciato la direttrice mettendogli il coltello al collo, mentre gli altri svuotavano tutte le casse ad eccezione di una che non aprendosi è stata letteralmente scardinata dal bancone. Il danno del contante asportato si aggirerebbe sui diecimila euro, oltre ai danni materiali come la cassa scardinata e portata via dai malviventi che, raggiunta un’auto, si sono poi dati alla fuga. I tre stando alle testimonianze dei farmacisti avevano un accento siciliano. Le indagini sono affidate al Brigadiere Meloni della locale tenenza e coordinate dal maggiore Ugo Flooccher –  gli stessi che sta indagando sugli incendi dei locali comunali e delle auto di consiglieri e giornalisti ed ex appartenenti alle forze di polizia, ad attentati incendiari alle attività di politici avvenuti in questi ultimi due anni i cui autori sono ancora ignoti.
Luigi Centore
 

Più informazioni su