Seguici su

Cerca nel sito

Abusi sessuali nel campetto dell’oratorio, accuse confemate per l’allenatore

Il gip ha nominato uno psicologo che avrà l'incarico di pronunciarsi sull'attendibilità delle dichiarazioni del ragazzino

Più informazioni su

Il Faro on line – Accuse di abusi sessuali confermate oggi da un bambino di 11 anni nei confronti di un exallenatore della squadra della parrocchia di Acilia, indagato dalla procura di Roma per episodi che avrebbero coinvolti due ragazzini. Le dichiarazioni sono state raccolte nel corso di un incidente probatorio, procedura che consente ad un atto istruttorio di acquisire il valore di prova in un eventuale processo. Il gip ha nominato un psicologo che avrà l’incarico di pronunciarsi sull’attendibilità delle dichiarazioni del ragazzino.  

L’indagato, assistito dagli avvocati Fabrizio Consiglio ed Eugenio Daidone, è attualmente detenuto nel carcere di Regina Coeli (nella foto) dopo l’arresto avvenuto nel febbraio scorso. Nei suoi confronti l’accusa è di violenza sessuale aggravata e continuata. La Procura, in particolare, contesta all’ex allenatore due episodi: il primo che si sarebbe verificato tra l’ottobre e il novembre del 2012 all’interno dei locali dell’oratorio. L’altro, ai danni di un secondo ragazzino amico del figlio dell’indagato, sarebbe avvenuto, in base a quanto raccontato dal minore, tra l’estate del 2011 e il dicembre 2013.

Più informazioni su