Seguici su

Cerca nel sito

“Nuovo concorso per maestre, ennesimo bluff di Montino”

Onorati: "La stessa favoletta dei cinquemila cassintegrati aeroportuali da assumere raccontata a pochi giorni dal voto"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Dall’assunzione immediata di tutte le maestre precarie annunciata in campagna elettorale a un concorso per supplenze, giusto per rimanere ancora più precarie. Eccola qua: l’ennesima promessa non mantenuta dal pifferaio magico e dalla sua sinistra. In campagna elettorale per accaparrarsi consensi si stracciarono le vesti, dissero qualsiasi cosa. Fecero di tutto. Oggi dimostrano con i fatti che di quel programma finto non riusciranno a portare a casa nulla. La stessa favoletta dei cinquemila cassintegrati aeroportuali da assumere raccontata a pochi giorni dal voto”. Lo dichiara il consigliere comunale del Nuovo Centro Destra, Giovanna Onorati.

“Da un contratto a tempo indeterminato a un nuovo concorso che avrà il compito di certificare se le maestre siano idonee a rimanere precarie, il passo è stato breve, brevissimo. Tutto questo naturalmente senza confrontarsi minimamente con loro e inserendo nel concorso criteri che taglieranno fuori una fetta importante del precariato che opera nelle scuole da anni”.

“Mentre il centrodestra sulla questione assunse una posizione realistica, pagandola in termini elettorali, Montino e soci promisero mari e monti. Questa è la loro risposta: a maggio giuravano che sarebbero state assunte. Oggi, un anno dopo, in barba a quelle promesse le sottopongono a un nuovo test per rimanere precarie. Altro che assunzione a tempo indeterminato. Era tutto un bluff, l’ennesima presa in giro”.

Più informazioni su