Seguici su

Cerca nel sito

Shingle22j IV Biennale d’arte contemporanea di Anzio e Nettuno

Da sabato 26 aprile al 3 maggio ad Anzio la mostra personale di Cinzia Li Volsi, terza classificata alla Biennale d’Arte contemporanea

Più informazioni su

Il Faro on line – Dopo il successo della mostra personale dell’artista campano Vincenzo Russo, la città di Anzio (Rm) si prepara per un nuovo appuntamento in nome dell’arte contemporanea organizzato dall’associazione culturale Trezeri42. Sabato 26 aprile verrà inaugurata, alle ore 16.00, presso il Museo Civico Archeologico della città neroniana,  la mostra “Archeologia & immagini – Riflessioni tra Passato e Presente in ambiente archeologico”  di Cinzia Li Volsi, terza classificata con l’opera “Scudo” alla IV edizione della Biennale d’arte di Anzio e Nettuno organizzata a settembre 2013 dall’associazione Trezeri42.
Ora l’artista friulana torna ad Anzio per esporre, fino al 3 maggio, le sue opere: arazzi, con elementi tessuti a telaio, sculture, rilievi tessili, installazioni che richiamano elementi della natura come ad esempio crisalidi o ragnatele. Composizioni che rimandano all’antica arte della tessitura carica di significati e contenuto. I materiali usati per la realizzazione delle opere, prevalentemente fili e fibre, sono stati scelti dall’artista per le loro potenzialità espressive andandosi così a contrapporre all’uniformità e alla banalizzazione del prodotto industriale. Ma la ricerca artistica della Li Volsi include anche sperimentazioni di diversi materiali, compresi quello di scarto, mediante un lavoro paziente e meticoloso. La sua è una ricerca artistica continua e le sue opere, oltre a far riflettere sul consumismo del nostro vivere, affrontano anche diverse tematiche ambientali. 
“Le due mostre che abbiamo organizzato insieme ai vincitori di Shingle22j- spiega Stefano Chiappini, presidente dell’associazione culturale Trezeri42 – testimoniano come la Biennale d’Arte contemporanea di Anzio e Nettuno richiami artisti da ogni parte d’Italia. Così dopo l’esposizione dell’artista campano Vincenzo Russo, siamo lieti di invitarvi a visitare la mostra di Cinzia Li Volsi, artista della provincia di Pordenone. Una donna e un’artista che ci offre una tipologia differente di opere, che ci fa riscoprire il mondo dell’arte tessile tra tradizione e rinnovamento il tutto all’interno della splendida location del museo civico archeologico di Anzio in grado di unire arte contemporanea e antichi reperti archeologici”.
La mostra si potrà visitare fino al 3 maggio, tutti i giorni dalle 10.30-12.30 e dalle 16.00-18.00. L’ingresso è libero.

Più informazioni su