Seguici su

Cerca nel sito

“Maremmad’aMare”, successo per la prima edizione

Migliaia di partecipanti alla fiera di Montalto Marina

Più informazioni su

Il Faro on line – Si è conclusa con successo la prima edizione della fiera Maremmad’aMare di Montalto Marina. L’evento, organizzato dall’assessorato alla cultura e turismo, in collaborazione con l’assessorato al commercio e del comando della polizia locale del Comune di Montalto di Castro, ha visto la partecipazione di migliaia di persone che hanno riempito le vie del litorale dal 17 al 21 aprile scorso.

Prodotti tipici, esibizioni a cavallo, intrattenimenti equestri per i più piccoli, giostre, enogastronomia, musica, sbandieratori, danza: sono queste le tante attività messe a disposizione dei cittadini dall’amministrazione comunale, che per l’occasione ha anche predisposto un servizio navetta per i turisti che avessero voluto visitare il parco di Vulci.

«Nonostante i primi due giorni in cui il maltempo si è abbattuto sul nostro litorale – commenta il sindaco Sergio Caci – direi che le tantissime presenze ottenute sono la dimostrazione che l’evento, organizzato dall’assessore Sacconi in collaborazione con le associazioni e i commercianti, è stato ben pensato e ben riuscito. Ringrazio per questo l’assessore alla cultura, tutti gli uffici comunali, le forze dell’ordine, le associazioni e  i cittadini che si sono messi a disposizione facendo in modo che la prima edizione della manifestazione sia stata di alto livello. Ringrazio infine il Prefetto di Viterbo, Antonella Scolamiero, che si è resa disponibile ad inaugurare un evento che vogliamo diventi una ricorrenza per il nostro paese, in grado, insieme ad altre iniziative che metteremo in campo, di allungare la stagione estiva montaltese».

«Abbiamo cercato di creare una opportunità di sviluppo per le attività commerciali – aggiunge l’assessore alla cultura, Eleonora Sacconi – grazie ai tanti turisti che hanno contribuito alla buona riuscita della manifestazione. Un ringraziamento speciale va a tutte le attività commerciali, alle associazioni e ai tanti volontari che hanno collaborato nell’organizzazione dell’evento dimostrando che, il senso civico e l’amore per il proprio paese, possono condurre ad una crescita collettiva, turistica e culturale. Ringrazio infine, ma non per importanza, la fanfara dei carabinieri a cavallo, la stazione dei carabinieri di Montalto, la Guardia di finanza, e il comando della polizia locale».

Più informazioni su